Via Fermi, 44enne buttata a terra e rapinata nel cortile di casa

Brutta avventura per una 44enne piacentina che nella serata del 9 novembre è stata aggredita da uno sconosciuto nell'androne della propria abitazione in via Fermi. Sul posto la polizia

Immagine di repertorio

L'ha aspettata nel cortile di casa e l'ha rapinata. Brutta avventura per una 44enne piacentina che nella serata del 9 novembre è stata aggredita da uno sconosciuto nell'androne della propria abitazione in via Fermi. Aveva appena infilato la chiave nella toppa quando un giovane l'ha sorpresa alla spalle, con violenza l'ha buttata a terra, le ha sfilato lo zaino ed è scappato. La donna, che fortunatamente non è rimasta ferita, ha chiamato il 113 chiedendo aiuto. Le ricerche nella zona hanno putroppo dato esito negativo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

  • Animale sulla strada, si ribalta con l'auto in un campo: ferito

Torna su
IlPiacenza è in caricamento