Via IV Novembre: necessario l’abbattimento di tre ippocastani nell'area verde

E' stato accertato che tre esemplari di ippocastano nell'area verde situata tra via Tononi e via IV Novembre non presentano più le necessarie condizioni di stabilità. In primavera saranno sostituite

foto web

L’assessorato all’Ambiente segnala che, a seguito di verifiche d’ufficio, è stato accertato che tre esemplari di ippocastano nell’area verde situata tra via Tononi e via IV Novembre non presentano più le necessarie condizioni di stabilità. I tre alberi in questione erano stati sottoposti alla consueta analisi con metodologia Vta nel 2004: già all’epoca ne era stata accertata l’instabilità, provvedendo alla messa in sicurezza tramite tiranti.

Il monitoraggio eseguito di recente dai tecnici ha evidenziato una situazione di pericolosità dovuta all’inevitabile deterioramento delle alberature nel tempo, non più compensato dai tiranti posizionati nove anni fa. Di qui, per garantire la sicurezza dei cittadini, la necessità dell’abbattimento, che verrà effettuato nei prossimi giorni. I risultati dell’indagine Vta e le fotografie degli ippocastani sono a disposizione presso l’Ufficio Verde del Comune in viale Beverora 57. 

“Nella prossima stagione primaverile – aggiunge l’assessore all’Ambiente Giorgio Cisini – saranno messi a dimora nella stessa area alberi di specie più idonee all’ambiente urbano. Tali nuovi esemplari, non essendo l’area dotata di impianto di irrigazione, dovranno essere annaffiati tramite autobotte per almeno 3-5 anni, con un costo piuttosto rilevante. Per questo, nell’ottica di quella fattiva collaborazione tra cittadini e Amministrazione comunale che trova piena espressione nel progetto di Cittadinanza Attiva, propongo ai residenti e agli esercenti delle attività commerciali presenti nella zona di aiutarci a prendersi cura di queste nuove piante, provvedendo all’innaffio come già avviene grazie ai Comitati spontanei in tanti altri quartieri. Sarebbe un generoso gesto di condivisione”. 

Chi fosse interessato alla proposta può prendere contatto con l’Ufficio Verde - Isabella Bassi,  0523-492620 e isabella.bassi@comune.piacenza.it i recapiti – per l’iscrizione a Cittadinanza Attiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento