Via Pozzo, lite degenera in rissa in mezzo alla strada: tre feriti e due fermati

Tre persone sono rimaste ferite a causa di una violenta rissa scoppiata nel pomeriggio del 1 gennaio in via Pozzo dove sono intervenute due volanti della questura e una pattuglia del Radiomobile dopo che diversi residenti hanno segnalato che davanti a un locale pubblico era in corso una violenta rissa. Nella lite utilizzate anche armi improprie come bottiglie rotte e bastoni

(Fonte Youtube)

Tre persone sono rimaste ferite a causa di una violenta rissa scoppiata nel pomeriggio del 1 gennaio in via Pozzo. Qui, intorno alle 15, sono intervenute due volanti della questura, una pattuglia della Municipale e una pattuglia del Radiomobile dei carabinieri dopo che diversi residenti hanno chiamato il 113 segnalando che in strada, davanti a un locale pubblico, era in corso una violenta rissa. Pare che nella lite siano state utilizzate anche armi improprie come bottiglie rotte e bastoni.

L’arrivo delle forze dell’ordine ha riportato la calma, e tre persone sono state accompagnate in ospedale a bordo di due ambulanze del 118 intervenute per soccorrere i feriti: si tratta di tre sudamericani che sono stati medicati per tagli e lesioni varie, ma nessuno si trova in gravi condizioni.
La polizia, che ha portato in questura per accertamenti anche altri stranieri (almeno due persone) sta ora cercando di ricostruire la dinamica della rissa, scaturita quasi sicuramente per futili motivi e per l’abuso di sostanze alcoliche. Il locale dove ha avuto inizio la lite poi degenerata è stato chiuso in via precauzionale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento