Via Roma, scoperto il deposito delle biciclette rubate

Gli agenti delle volanti ne hanno trovate e sequestrate un centinaio nello scantinato di una palazzina. Trovati anche due egiziani clandestini

La polizia ha scoperto un deposito di biciclette rubate in via Roma. Gli agenti delle volanti, nella mattinata del 13 novembre, ne hanno trovate circa un centinaio stipate all’interno dello scantinato di una palazzina al civico 282. Molte ancora in ottimo stato, alcune invece fatte a pezzi: gli agenti ritengono si tratti di un vero e proprio deposito utilizzato dai ladri per accatastare velocipedi di ogni tipo rubati in città, soprattutto nella zona della stazione, per poi essere rivenduti illegalmente per poche decine di euro.
Le biciclette sono state tutte poste sotto sequestro e in parte portate in questura. Chi avesse subito il furto della bicicletta di recente, può contattare gli uffici di viale Malta per il riconoscimento. Nello stesso palazzo la polizia ha trovato anche alcuni egiziani clandestini che sono stati accompagnati in questura per accertamenti. Un altro egiziano, residente nello stabile, è stato invece denunciato per ricettazione. Sul posto anche gli agenti della polizia scientifica e il coordinatore della Squadra Volanti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento