Via Venti, spunta la Municipale: abusivo abbandona le borse "tarocche" e fugge

Movimentato episodio tra la movida natalizia del sabato pomeriggio in pieno centro. Una pattuglia di agenti ha controllato un africano fermo all'angolo con via San Giuliano ma è riuscito a scappare in mezzo alla folla

La merce sequestrata dalla Polizia municipale

Fuggi fuggi all’arrivo degli agenti della Polizia municipale tra la folla natalizia in via Venti. E a terra restano le borse griffate - ma palesemente false - che il malcapitato africano abusivo di turno ha abbandonato prima di darsela a gambe. E’ la scena accaduta sotto gli occhi di centinaia di passanti sabato scorso, nel pomeriggio, nella centralissima strada dello shopping piacentino. Qui una pattuglia a piedi della polizia municipale, in servizio di prossimità in centro storico, si è avvicinata al banchetto che un ragazzo di colore aveva allestito vicino all’incrocio con via San Giuliano. In bella mostra, su un telo, borse e portafogli in pelle di Prada e Louis Vuitton. Gli agenti hanno quindi chiesto allo straniero di mostrare loro sia i documenti di identità che la licenza di vendita. L’uomo, con uno scatto fulmineo alla Carl Lewis, ha invece iniziato a scappare in mezzo alla folla. Praticamente impossibile per gli agenti inseguirlo in mezzo a quella confusione.
La merce è stata raccolta, portata al comando di via Rogerio e posta sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento