Vigile del fuoco e diacono: a Roberto Porcari il premio Solidarietà per la Vita Santa Maria del Monte

Santa Maria del Monte

Premio Solidarietà per la Vita S. Maria del Monte, quest'anno è stato assegnato a Roberto Porcari, diacono della parrocchia di San Vittore alla Besurica. E' stato vigile del fuoco ed ha partecipato, tra l’altro, alle operazioni di soccorso in occasione del disastro del Vajont e durante i terremoti dell’Irpinia ed in Sicilia. Volontario a tempo pieno al servizio della vita, è stato ordinato diacono nel 1993. Si è recato in Brasile, Perù, Congo ed Uganda promuovendo innumerevoli adozioni a distanza a favore di minori in difficoltà. Il suo nome è uscito dalla riunione della Commissione aggiudicatrice del premio, finalizzato, come è noto, a riconoscere atti e comportamenti di solidarietà umana per la promozione e la difesa della vita. E' presieduta dal prefetto Anna Palombi e composta dal Presidente della Banca di Piacenza, dal Responsabile dell’Ufficio Beni Culturali della Curia Vescovile di Piacenza, dal Rettore del Santuario del Monte, dal Sindaco di Nibbiano, e dall’Ispettrice delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa, con la partecipazione del Presidente d’Onore della Banca di Piacenza Avv. Corrado Sforza Fogliani, ha assegnato, per quest’anno, il premio a Roberto Porcari, diacono della parrocchia di San Vittore alla Besurica. Il premio verrà consegnato il 26 giugno alle 18 al Santuario di Santa Maria del Monte, che è raggiungibile dalla strada che collega Trevozzo a Tassara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento