Vigolzone rimane senza supermercati, la spesa si fa a Podenzano o Pontedellolio

Chiude momentaneamente il Carrefour, che si aggiunge alla chiusura definitiva del supermercato Coop. Il sindaco: «Ci stiamo attivando per potenziare il servizio di consegna a domicilio per chi non può muoversi»

La Coop si è trasferita – pochi giorni prima dell’inizio dell’emergenza legata al Coronavirus – definitivamente nella vicina Podenzano, nell’area in fase di riqualificazione dell’ex Gabbiani. Rimaneva a Vigolzone il Carrefour di via Roma, davanti alla chiesa parrocchiale dedicata a San Mario. Improvvisamente, però, nel pieno di questa fase, Vigolzone perde (momentaneamente) anche questo supermercato. «Avvisiamo la gentile clientela – è il messaggio che ha diffuso la struttura - che la gravità della situazione di emergenza sanitaria, con la sempre maggiore pressione a cui siamo sottoposti, non ci permettono attualmente di dare un servizio adeguato. Per consentirci di Gianluca Argellati-5recuperare le energie psicofisiche, provvedere all'approvvigionamento delle forniture e alle verifiche sanitarie del caso, comunichiamo la chiusura del supermercato dal 30 marzo, scusandoci per la mancanza di preavviso».

Così i vigolzonesi, rimasti senza supermercato (rimangono almeno alcuni singoli negozi di macelleria, frutta e verdura e gastronomia) sono costretti per forza di cose a spostarsi a Podenzano o Pontedellolio. «Una doccia fredda per noi – spiega il sindaco Gianluca Argellati -, si aggiunge una criticità in più in una situazione già delicata. Come Comune avevamo già iniziato, insieme alla Protezione Civile, la distribuzione della spesa a domicilio per coloro che non si possono spostare, tra cui i nostri cittadini in isolamento. Ovviamente adesso dovremo potenziare questa attività, perché aumenterà la platea di utenti, impossibilitati a recarsi negli altri comuni per fare spesa. Stiamo cercando di trovare volontari in più, ne discutiamo con la Pro loco per avere una rete di volontari in grado di sopperire a questa situazione. Ci stiamo attivando: cercheremo anche di confrontarci con i gestori delle strutture di Podenzano e Pontedellolio per mettere in piedi un servizio a domicilio autonomo, per venire incontro a coloro che non hanno la facoltà di spostarsi fuori dal paese».  

L’EMERGENZA NON FERMA IL CONSIGLIO COMUNALE

Proseguono, nonostante le difficoltà, le attività dell’amministrazione comunale di Vigolzone, in provincia di Piacenza. La complessa fase di emergenza sanitaria che tutta Italia sta affrontando ha rischiato, infatti, di paralizzare i lavori dei Comuni. Lavori che resta, invece, fondamentale mandare avanti soprattutto per garantire ai cittadini misure idonee ad evitare la diffusione del contagio del nuovo coronavirus e gestire nel migliore dei modi l’emergenza in corso continuando ad assicurare i servizi necessari alla popolazione.  L’amministrazione di Vigolzone ha così trasferito online tutte le attività riguardanti consiglio comunale, giunta, ma anche riunioni istituzionali, grazie alla piattaforma di videoconferenze che ASMEL (Associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali) ha messo gratuitamente a disposizione di tutti gli enti locali italiani. Il Consiglio comunale è stato così convocato in via telematica con il sindaco Gianluca Argellati e gli altri membri collegati a distanza attraverso i monitor dei propri pc. Questa modalità di lavoro istituzionale a distanza consente anche di rendere pubbliche le sedute, come quelle del Consiglio comunale, continuando dunque a garantire la necessaria trasparenza.

Vigolzone Consiglio-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento