menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violazione di domicilio: denunciato un egiziano

Occupato semplicemente perchè vuoto. Questa la motivazione che ha spinto un uomo di 48 anni ad occupare un appartamento in via Trieste. E' accusato di violazione di domicilio e danneggiamento. Preoccupati ora i residenti della zona

E’ di qualche giorno fa l’episodio avvenuto in via Trieste, al numero civico 22, che ha visto protagonisti i carabinieri della stazione principale di Piacenza intervenire a causa di una violazione di domicilio da parte di un extracomunitario egiziano. 

Il proprietario dell’abitazione, un quarantenne di Piacenza, che la utilizzava occasionalmente come secondo appoggio, ha intuito che qualcosa non andava quando l’altro giorno ha trovato la porta di casa chiusa e la sua chiave che non girava nella serratura. Con qualche difficoltà è riuscito ad aprire la porta e davanti ai suoi occhi ha trovato un insolito spettacolo: le stanze dell’appartamento erano occupate da effetti personali a lui non appartenenti e mai visti.

L’uomo non ha tardato a capire  la gravità della situazione e, non trovando in casa l’abusivo, si è recato immediatamente dai carabinieri denunciando il fatto. E’ iniziato così per questi ultimi un appostamento sotto l’edificio che, dopo qualche ora, ha condotto alla scoperta dell’abusivo, un egiziano di 48 anni con regolare permesso di soggiorno e  la cui residenza risulta a Monza.

Lo straniero, che lavora come operaio a Piacenza da qualche tempo, si è giustificato dell’accaduto nella caserma di via Beverora, di fronte ai carabinieri e al proprietario, semplicemente dicendo che l’appartamento l’aveva occupato perché vuoto. Approfittando dell’assenza del proprietario, ha infatti forzato la porta dell’ingresso e in un secondo momento  ne ha sostituito la serratura. 

Ora l’egiziano è accusato di violazione di domicilio e per danneggiamento. Nel quartiere è facile percepire sgomento e incredulità. Un signore di 63 anni, Antonio,  che è lì di passaggio dice “è incredibile quanto è successo, non capisco come nessuno abbia notato questo fatto,  forse i vicini di casa del proprietario pensavano fosse stato dato in affitto. Ormai non ci si può fidare più neanche a lasciare gli appartamenti vuoti”.

                                                                                               

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento