rotate-mobile
Cronaca

Palpeggiata a 15 anni dal suo titolare, condannato a un anno e otto mesi

I fatti contestati risalgono al 2014 e sono accaduti in un paese della Bassa. L'uomo oggi ha 70 anni, lei 22. La giovane e la madre avevano sporto denuncia ai carabinieri

E' accusato di averla abbracciata e palpeggiata quando aveva 15 anni e per questo stato condannato a un anno e otto mesi per violenza sessuale su minore. Il fatto risale al 2014 e ora la vittima ha 22 anni mentre l'uomo 70. La sentenza è stata pronunciata nella mattinata del 21 dicembre dal collegio presieduto dal giudice Gianandrea Bussi. Il pm Ornella Chicca aveva chiesto la medesima pena. L'avvocato dell'imputato, Giandanese Nigra ha annunciato il ricorso in appello.  I fatti contestati risalgono al 2014 e sono accaduti in un paese della Bassa. La giovane da un paio di giorni lavorava, come impiego estivo, in un negozietto, e il titolare all'improvviso l'avrebbe abbracciata stringendola a sé e avrebbe tentato di baciarla anche sul collo pronunciando alcune frasi dal contenuto esplicito. La ragazzina si è divincolata e poi ha chiamato la madre che prontamente è andata a prenderla. Insieme sono andate in pronto soccorso perché la 15enne era molto agitata e poi dai carabinieri dove hanno sporto denuncia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palpeggiata a 15 anni dal suo titolare, condannato a un anno e otto mesi

IlPiacenza è in caricamento