Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Violenza sessuale su una disabile durante un matrimonio, indagato un 30enne

L'episodio sarebbe avvenuto nel parco di una villa in Valnure durante una festa di matrimonio. Per ora, indagato per l'episodio è un trentenne. A denunciare il fatto ai carabinieri sono stati i familiari della donna, che l'avrebbero trovata in lacrime e con i vestiti in mano

Violenza sessuale su una donna di 40 anni disabile. E’ la delicata inchiesta che la procura sta svolgendo per accertare un episodio che sarebbe avvenuto in settembre, durante una festa di matrimonio. Per ora, indagato per l’episodio è un trentenne. A denunciare il fatto ai carabinieri sono stati i familiari della donna, che l’avrebbero trovata in lacrime e con i vestiti in mano nel parco di una villa dove si stava svolgendo la festa di matrimonio. La vittima avrebbe raccontato degli abusi ai parenti e alcuni testimoni avrebbero visto un uomo che si allontanava in fretta dal luogo della presunta violenza.

Dopo la denuncia, il sostituto procuratore Emilio Pisante ha aperto un fascicolo iscrivendo il 30enne nel registro degli indagati. I difensori dell’uomo,gli avvocati Gabriella Mingardi e Renato Carminati, hanno chiesto un incidente probatorio che si svolgerà nelle prossime settimane davanti al giudice per le indagini preliminari. La difesa vuole chiarire i contorni della vicenda e chiede una perizia medica sulla donna che, nel frattempo, è si è rivolta all’avvocato Mara Tutone, con la quale potrebbe costituirsi parte civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale su una disabile durante un matrimonio, indagato un 30enne

IlPiacenza è in caricamento