Violenza sessuale sul Pubblico Passeggio: arrestato marocchino di 31 anni

Ha provato a stuprare un suo connazionale su una panchina del pubblico passeggio. Un marocchino di 31 anni è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale. Il fatto è avvenuto ieri sera alle 23 e 30 sul Pubblico Passeggio

E' davvero inquietante ciò che è accaduto l'altra sera sul Pubblico Passeggio. Un marocchino clandestino di 31 anni è stato arrestato per aver cercato di stuprare su una panchina un suo amico, un connazionale poco più vecchio. Le grida di auto della vittima che tentava di liberarsi dalla presa dell'uomo, sono state provvidenzialmente avvertite da una pattuglia della volante che stava casualmente transitando in quel momento in piazzale Libertà.

Il 31enne, trovato con i pantaloni già abbassati, è stato portato immediatamente in questura e arrestato con la grave accusa di violenza sessuale aggravata, mentre invece l'altro extracomunitario è stato medicato al pronto soccorso per alcune escoriazioni che si è procurato durante la colluttazione, ma fortunatamente se l'è cavata. L'uomo arrestato, tra le altre cose, aveva già anche un altro precedente analogo, per il quale aveva patteggiato l'anno scorso un anno e mezzo di reclusione.

Il fatto è accaduto verso le 23,30. I due stranieri, che già si conoscevano, avevano trascorso la serata in un bar della stazione, dove avevano bevuto qualche bicchiere di troppo. Stando a quanto ricostruito in base alle dichiarazioni della scampata vittima, successivamente si sono allontanati a piedi in direzione del Facsal. All'imbocco del Pubblico Passeggio, però, nella parte che si affaccia su piazzale Libertà, il 31enne avrebbe all'improvviso afferrato per il collo l'amico, affermando di volerlo violentare.

Trattenendolo da dietro con una presa al collo, avrebbe prima abbassato i pantaloni del malcapitato e poi, mentre quest'ultimo si dimenava con tutte le sue forze, si sarebbe slacciato anche i suoi. Le urla disperate dell'altro hanno però attirato l'attenzione degli agenti della volante che stavano transitando, e che hanno subito immobilizzato e ammanettato l'aggressore.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento