menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

«Vogliamo del "fumo", ci vediamo ai Giardini Margherita»: arrestato pusher

I carabineri della stazione Levante hanno arrestato un 34enne marocchino pluripregiudicato che aveva appena venduto 7 grammi di hascisc a due giovani albanesi. E' stato condannato a due anni di carcere

I carabinieri della stazione Levante li tenevano d'occhio. Avevano capito che stavano per comprare qualche dose di stupefacente e infatti non hanno dovuto attendere molto per vedere arrivare il pusher. E' successo nel pomeriggio dell'11 febbraio ai Giardini Margherita. Due giovani albanesi di 22 e 23 anni hanno chiamato al cellulare un marocchino di 34, pluripregiudicato ben noto alle fore dell'ordine anche per essere evaso dai domiciliari qualche tempo prima, per darsi appuntamento ai giardini per acquistare 7 grammi di hascisc. Al momento dello scambio i carabinieri sono intervenuti arrestando il nordafricano. In tasca aveva altre dosi di "fumo" e il denaro dei giovani, circa 25 euro. Processato per direttissima è stato condannato a due anni di carcere. Ora si trova alle Novate. I due ragazzi sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento