menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra: il maresciallo comandante della stazione carabinieri di Castelsangiovanni Domenico Colantoni, il capitano Stefano Bezzeccheri e il maresciallo Esposito

Da sinistra: il maresciallo comandante della stazione carabinieri di Castelsangiovanni Domenico Colantoni, il capitano Stefano Bezzeccheri e il maresciallo Esposito

Vogliono soldi per la droga e rompono la spalla a una donna: arrestati

Castelsangiovanni: hanno aspettato che una 67ennne scendesse dall'auto per aggredirla fino a trascinarla sull'asfalto per rubarle la borsetta, ma i carabinieri li hanno arrestati in 24 ore. In manette sono finiti due pregiudicati tossicodipendenti di 40 e 48 anni

Hanno aspettato che scendesse dall'auto per aggredirla fino a trascinarla sull'asfalto per rubarle la borsetta, ma i carabinieri li hanno arrestati in 24 ore. In manette sono finiti due pregiudicati tossicodipendenti di 40 e 48 anni che ora si trovano alle Novate con l'accusa di rapina aggravata in concorso. Tutto è iniziato alle 18 del 4 luglio nel parcheggio del supermercato Basko in via Morselli a Castelsangiovanni. Una 67enne stava per fare la spesa quando un uomo l'ha raggiunta alle spalle e ha cercato di rubarle la borsa, la donna ha cercato di resistere con tutta la forza che aveva ma il rapinatore l'ha strattonata violentemente, l'ha buttata a terra e trascinata per alcuni metri fino a quando è riuscito nel suo intento ed è scappato a bordo di un'auto guidata da un complice. Le urla della donna hanno attirato alcuni clienti che l'hanno soccorsa. E' stata portata in ospedale e ne avrà per 45 giorni: il malvivente nel tentativo di derubarla le ha spaccato una spalla. Immediate le indagini dei carabinieri della stazione di Castelsangiovanni: grazie ad alcuni testimoni e alle telecamere del paese sono riusciti a risalire all'auto, una Lancia Lybra, e poi ai due che sono stati arrestati nella loro abitazione a Castelsangiovanni nel tardo pomeriggio del 5 luglio. All'interno della borsetta la donna aveva 900 euro, li aveva appena ritirati in banca. I due probabilmente li hanno usati per acquistare droga. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento