Cronaca

Tutela popolazione felina e canina, ecco i nuovo volontari

Concluso il corso di formazione sulle nuove norme per la tutela e il controllo della popolazione felina e canina: consegnati 90 attestati in Provincia

Sono in tutto 90 gli operatori, i dipendenti pubblici e i volontari che hanno ricevuto gli attestati di partecipazione al corso di formazione sulle nuove norme per la tutela e il controllo della popolazione canina e felina (ex legge regionale 27/2000) promosso dalla Provincia di Piacenza. L'iniziativa era rivolta agli operatori occupati presso le strutture di accoglienza per cani e gatti, ai dipendenti pubblici che si occupano della materia e ai volontari.Il percorso formativo, il primo realizzato da questa Provincia e frutto dell'attività programmata 2011 del Comitato di tutela e controllo della popolazione canina e felina, è iniziato nel mese di dicembre 2011 e si è concluso il 18 aprile scorso. 

Il corso, organizzato da un gruppo di lavoro appositamente costituitosi in seno al Comitato con la collaborazione dell'Ausl e della Lega Nazionale per la Difesa del Cane - Sezione di Piacenza, è stato tenuto da Carlo Riccio, veterinario Azienda Usl di Piacenza, Gerardo Fina, veterinario libero professionista, e Giovanni Peroni della sezione di Piacenza della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, gestore canile comprensoriale di Montebolzone (Agazzano), Guardia Zoofila, esperto in catture. Dei 90 attestati consegnati, 24 sono andati ai Comuni, 12 agli operatori di strutture (canili di Piacenza, Montebolzone, Fiorenzuola e Castellarquato) e 54 ai volontari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutela popolazione felina e canina, ecco i nuovo volontari

IlPiacenza è in caricamento