Lunedì, 14 Giugno 2021
Cucina

Dolcetti post festività: i biscotti con i datteri e frutta secca

Se durante il periodo natalizio avete ricevuto o vi avanzano datteri, fichi e altri tipi di frutta secca, con pochissimi ingredienti potete trasformare il tutto in gustosi biscotti

Realizzare dolcetti utilizzando la frutta secca che abbiamo ricevuto per Natale è semplice: con pochissimi ingredienti come farina, zucchero e olio di semi si potranno realizzare gustosi biscotti farciti con la confettura di datteri, fichi secchi ed albicocche. Il risultato? Biscotti leggeri senza uova o latte da gustare a colazione o merenda. Ecco la ricetta:

Ingredienti per 4 persone

Zucchero di canna 100 gr

Olio di semi di girasole 100 gr

Farina integrale 220 gr

Semi di lino macinati 1 cucchiaio

Frutta secca: datteri secchi (6/8), fichi secchi (3/4), albicocche secche (7/8)

Sciroppo d’acero 1 cucchiaino

Essenza di vaniglia q.b.

Bicarbonato q.b.

Procedimento

In una ciotola unite i 100 gr di zucchero di canna con la farina e un pizzico di bicarbonato e mescolate in maniera omogenea. A parte, in una tazza, ponete i semi di lino macinati con 50 ml di acqua e fate riposare per circa 10 minuti.

Trascorso il tempo indicato, unite ai semi di lino l’olio di girasole (100 gr)e e l’essenza di vaniglia, mescolate e aggiungete al composto lo zucchero e la farina precedentemente mescolati insieme. Impastate aggiungendo qualche cucchiaio di acqua fredda fino a formare un panetto. Copritelo con un foglio di pellicola trasparente, ponete in frigorifero e fate riposare per un’ora.

In un pentolino immergete i datteri, i fichi e le albicocche secche in due dita di acqua, portate a bollore e cuocete per una decina di minuti fino a che la frutta non risulti morbida. Con un mixer a immersione frullate finemente.

Prendete il panetto di pasta e, con l’aiuto di un mattarello infarinato, stendetelo creando una sfoglia rettangolare abbastanza sottile sopra la carta da forno. A questo punto versate nella banda centrale della sfoglia la composta di frutta e ripiegate i lati corti della sfoglia a mo’ di portafoglio sigillando i bordi.

Tagliatela sfoglia per la larghezza a strisce e, a loro volta, in piccoli quadratini o rombi della grandezza che preferite andando a creare i biscotti.Disponeteli con delicatezza su una teglia rivestita di carta da forno, spennellate la superficie con cucchiaio di sciroppo d’acero sciolto in un cucchiaio di acqua e spolverate su di essi alcuni fiocchi d’avena. Infornate a 180° C e cuocete per una ventina di minuti circa. Sfornate, fate raffreddare e servite!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolcetti post festività: i biscotti con i datteri e frutta secca

IlPiacenza è in caricamento