La vigilia a base di pesce: il menù dall'antipasto al dolce

Ecco qualche suggerimento su cosa mettere in tavola la sera del 24 dicembre, in attesa della mezzanotte

Una parte consistente della tradizione italiana vuole che sulla tavola della sera della vigilia di Natale, il 24 dicembre, il protagonista sia il pesce. Fritto, in forno o in padella non importa: l'importante è che questo alimento sia presente! Ecco un suggerimento di menù in attesa dello scoccar della mezzanotte e del primo brindisi natalizio.

Antipasti

-Insalata di polipo

-Alberello di pasta sfoglia 

Primi

-Spaghetti con le vongole

-Risotto agli scampi

Secondi

-Salmone gratinato al forno

-Baccalà fritto

Contorni

-Insalata mista con melagrana o frutta secca

-Funghi saltati in padella con olio, aglio e prezzemolo

Dolci

-Dolci della tradizione (Panettone, Pandoro)

-Tiramisù

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento