menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fonte foto: www.buonissimo.org

Fonte foto: www.buonissimo.org

Ricette piacentine: la bomba di riso

Per fare la vostra bomba di riso dovrete avere 800 grammi di riso, 100 grammi di formaggio grana piacentino grattugiato, un uovo, pane grattugiato. Per il condimento invece dovrete avere due piccioni, 25 grammi di funghi secchi, 100 grammi di burro, sale, pepe, una cipollina, foglie di alloro, noce moscata

Per fare la vostra bomba di riso dovrete avere 800 grammi di riso, 100 grammi di formaggio grana piacentino grattugiato, un uovo, pane grattugiato. Per il condimento invece dovrete avere due piccioni, 25 grammi di funghi secchi, 100 grammi di burro, sale, pepe, una cipollina, foglie di alloro, noce moscata.

Per prima cosa dovrete tritare una cipolla e farla imbiondire con 50 grammi di burro. Dopo aver pulito i piccioni, li farete passare nel condimento con il sale, il pepe e la noce moscata. Dovrete far cuocere il tutto per un quarto d’ora: a questo punto potrete aggiungere i funghi che avrete in precedenza lasciato a bagno in acqua tiepida. Aggiungerete poi due foglie di alloro e, se necessario, qualche cucchiaio di brodo.

Intanto dovrete far cuocere il riso e condirlo con l'uovo, il burro e il formaggio. Una metà del riso dovrete metterla in una forma con i bordi alti unta da burro e cosparsa di pane grattato. Fate attenzione a lasciare un vuoto nel centro della forma imburrata: qui dovrete mettere i piccioni con il sugo. A questo punto potrete coprire il tutto con il riso che vi sarà rimasto per poi aggiungere pane grattato e burro. La vostra composizione andrà ora messa in forno a dorare: prima di servire la bomba di riso dovrete lasciarla riposare per dieci minuti.

Fonte ricetta: "400 ricette della cucina piacentina" a cura di Carmen Artocchini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Come apparecchiare la tavola: le regole del galateo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento