25 aprile 2009 a Piacenza

Oggi, 25 aprile, è il sessantaquattresimo Anniversario della Liberazione. Per la ricorrenza, ecco il calendario degli eventi in città e provincia. Alle 11 cerimonia ufficiale e alle 11.30 messa nella basilica di San Francesco. Poi, pomeriggio di festa per grandi e piccini. Musei aperti sabato e domenica

Un corteo che da piazzale Genova arriverà a piazza Mercanti, con inizio alle 10.30. Parte così la commemorazione del sessantaquattresimo Anniversario della Liberazione a Piacenza. Alle 11 cerimonia ufficiale e alle 11.30 monsignor Gianni Ambrosio, vescovo di Piacenza, officerà la cerimonia religiosa presso la basilica di San Francesco.

Nel pomeriggio, a partire dalle 15, inizieranno le feste a Piazza Mercanti con i concerti dei gruppi musicali piacentini “The Weavers”, “Zebra Fink”, “Ants Army Project” e “Iron Phoenix”, seguiti dalle ore 17 dagli spettacoli curati dalle associazioni “Le Stagnotte” e “Quarta Parete”, mentre in piazzetta Pescheria, dalle 15.30 alle 17, l’associazione “La Pecora Nera” curerà animazioni e giochi per bambini.
  In città, musei aperti per tutto il week end  

Previste anche modifiche alla viabilità, per consentire l'allestimento delle manifestazioni: dalle ore 8 è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata in piazzetta Mercanti, lungo il lato ovest e est di piazza Cavalli; in piazzale Genova, lungo la carreggiata est e nel parcheggio di piazzale Plebiscito. Divieto di circolazione su piazza Cavalli e piazzetta Mercanti a partire dalle 9.

Musei aperti in città: sabato 25 e domenica 26 aprile, i Musei di Palazzo Farnese saranno aperti ininterrottamente, dalle 10 alle 18; il Museo di Storia naturale osserverà i seguenti orari: dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 18; la galleria d’arte moderna Ricci Oddi, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, mentre il Collegio Alberoni sarà chiuso al pubblico nella giornata del 25, mentre domenica sarà aperto dalle 15,30 alle 18.

A Caorso, celebrazioni in mattinata: alle 9, cerimonia religiosa nella chiesa parrocchiale e alle 9.30 onoranza al monumento dei caduti, sulle note della banda di Cortemaggiore. Tutta la cittadinanza è invitata a prendere parte alle celebrazioni.

A Morfasso, località Sperongia, dalle 19 di stasera si apriranno i festeggiamenti con stand gastronomici e serata danzante. Domani, 25 aprile, ore 16.30, inaugurazione del Museo della Resistenza Piacentina. Sempre il 25 aprile, escursione organizzata dal Cai – centro alpino italiano, dal titolo “I sentieri di Giovanni Lo Slavo”: 12 km di camminata dalle 9.30 di mattina con tanto di pranzo del partigiano e canti popolari della resistenza.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento