Cultura via Manzoni

9 novembre, “Break the wall” allo Spazio 4

Commemorazione per la caduta del muro di Berlino oggi alle 16 allo Spazio 4 di via Manzoni. Pronta una installazione artistica per ricordare il ventennale. Spray e graffiti i materiali usati. Gli organizzatori: la caduta del muro è stato un momento di democrazia diretta

Sieci metri di spray e graffiti. E' l'installazione artistica che oggi pomeriggio verrà realizzata dai ragazzi di Spazio 4 per commemorare il ventennale della caduta del muro di Berlino. L'appuntamento con “Break the wall” è per oggi alle 16, presso il centro culturale giovanile di via Manzoni.
  La caduta del muro è stato un momento di democrazia diretta  

Una installazione che emula i “graffiti” di Berlino Ovest sul muro che, da simbolo di divisione, diventò segno artistico di protesta. “Lo spirito dell’iniziativa – sottolineano gli organizzatori Kilausa e Spazio 4 - è quello di ricordare quell’evento non solo come fine dello scontro tra le ideologie, ma in quanto liberazione dei berlinesi e riappropriazione, da parte loro, della città, sottolineando così il significato sociale di questo avvenimento storico. Ricordiamo la caduta del Muro come un momento di democrazia diretta, di cittadinanza attiva, rivoluzionario, di emancipazione, espressa attraverso l’arte e la cultura”. Il muro ha diviso Berlino, la Germania e il mondo per 28 anni. La sua caduta ha significato la fine della Guerra Fredda e del bipolarismo.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

9 novembre, “Break the wall” allo Spazio 4

IlPiacenza è in caricamento