A Bobbio Classica 2017 il maestro Ridella incanta la platea

Giovedì 17 agosto, nella splendida cornice della Basilica di San Colombano, il Maestro Davide Ridella è stato protagonista del quarto concerto di “Bobbio Classica 2017”. Come ogni anno, l’estate di Bobbio offre una moltitudine di occasioni di svago e intrattenimento, ma ogni appuntamento con la tastiera del Maestro Ridella è assolutamente atteso con particolare aspettativa dai tanti amanti della musica che vivono a Bobbio o che vi ritornano dall’Italia, dalla Francia, dalla Germania, dal Belgio. Anche in questa serata un folto pubblico di veri appassionati ha seguito con grande attenzione e religioso silenzio l’esecuzione perfetta di pezzi splendidi ma estremamente impegnativi, che le mani del Maestro hanno saputo interpretare in maniera esemplare, mostrando doti tecniche e una naturalezza fuori dal comune nell’articolazione del discorso musicale. Il pianista ha incantato la platea con un programma ben strutturato, che spaziava dalla Fantasia Cromatica in re minore e dalla Suite Inglese num.2 di J. S. Bach all’Impromptus num.2 di F. Schubert, del quale ha concesso due bis. Una standing ovation che non voleva più terminare ha concluso la serata di questo Maestro che, al di là della tecnica brillante e della raffinatezza nelle scelte timbriche, riesce a comunicare la usa forte passione e a mostrate la vera grandezza del suo cuore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento