Al teatro San Matteo “La Mandragola”

Per i vent’anni teatrali della della prof. Iotti, fondatrice de “La Maschera di Cristallo”

L’Associazione Culturale Teatrale “la Maschera di Cristallo” ha festeggiato il ventennale di attività teatrale della sua fondatrice Giovanna Liotti, con una serata teatrale perfettamente riuscita, sul piano scenico come di pubblico, al Teatro San Matteo di Piacenza. La prof. Iotti diede inizio ai propri laboratori teatrali nell’ambito del Liceo Scientifico “L.Respighi”, per proseguire tale attività in libera professione (a seguito anche di acquisizione di ulteriori titoli di specializzazione universitaria in appositi master presso l’Università Cattolica di Milano. Era seguita la fondazione della Associazione Culturale Teatrale (no profit) e la produzione (scrittura di testi e regia ) di diversi lavori scenici, rappresentati a Piacenza e in altre città, con diversi laboratori teatrali per scuole e altri luoghi di formazione, nonché attività di teatroterapia presso luoghi deputati all’assistenza e all’integrazione.

La rappresentazione de “La Mandragola” di Niccolò Machiavelli ha volutamente ripreso il testo del primo lavoro teatrale laboratoriale della stessa professoressa Giovanna Liotti (con gli studenti, di allora, del Liceo “Respighi”), in un’edizione e rivisitazione nuove, con nuovi attori, ma lo stesso spirito culturale e umano. Ne è risultata una verve interpretativa assai vivace da parte degli attori in scena, con  un Callimaco capace di captare applausi a scena aperta grazie alla propria vis comica, con un Nicia chiuso fra la sua dabbenaggine e la facilità a farsi doppiamente raggirare, con una Lucrezia oscillante fra la consistenza di sposa timorata e la voluptas sempre pronta a emergere, con una Sostrata maestra di inganno, con un  Fra’ Timoteo simbolo di come Macchiavelli inquadrava il clero dell’epoca sua; e con tutta la filiera di quei personaggi apparentemente di secondo piano (servi, personaggi di strada) che il grande Fiorentino seppe assumere dalla commedia classica e da quella coeva e che ravvivano questa seconda libera edizione della “Mandragola”, con la quale Giovanna Liotti e “La Maschera di Cristallo” hanno sublimato il loro ventennio di attività. I proventi della serata, come sempre, a fine benefico: in tal caso, a MAM Beyond borders Mamme dell’Altro Mondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento