Alla Famiglia Piasinteina i ricordi delle osterie di val Nure e i canti de “I Campagnoli” di Bettola

Domenica prossima, 12 marzo dalle ore 16,30 alla Famiglia Piasinteina (Via San Giovanni,7) tornano d’attualità le osterie e le cronache di tempi lontani dell’alta val Nure attraverso la presentazione di pagine tratte delle numerose pubblicazioni di Dina Bergamini e Paolo Labati che testimoniano il grande amore degli autori per il territorio del nostro Appennino. In particolare si parlerà di bettole e locande sfogliando “Andar per osterie”, l’ultima opera degli autori, che presentata lo scorso mese di agosto a Ferriere, ricostruisce in forma antologica oltre 150 anni di costumanze delle genti dei comuni di Bettola, Farini e Ferriere. Dina e Paolo dopo un’approfondita ricerca, hanno trasformato schede e appunti in un racconto che documenta la storia spicciola di oltre duecento locali recuperandone eventi, figure, episodi e successioni di titolarità. Un campionario di storie umane, di valori umili misconosciuti ma veri e genuini, che per decenni hanno costituito una realtà caleidoscopica di osterie, bar, circoli e ristoranti, con protagonisti osti e albergatori che si sono succeduti per quasi due secoli. Domenica ad allietare l’incontro con gli autori, interverranno Fausto Frontini in veste di conduttore, e “I Campagnoli” di Bettola, gruppo folclorico che accompagnato dalla fisarmonica proporrà canti della tradizione della Valle. Dopo i vari concerti con il coro degli Alpini – racconta Giancarlo Bernazzani - è prassi trovarci in osteria per un piccolo brindisi finale e continuare a cantare in libertà. Da questa voglia di cantare è nata l’ispirazione per formare un coro di canti popolari, da osteria appunto. Ci siamo dati appuntamento presso un’osteria di Bettola e… abbiamo cominciato a fare le prove. Dopo un primo momento di meraviglia dei commensali, in molti si sono uniti a cantare e la serata è stata lunghissima. Così è cominciata l’avventura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento