Andar per calendari. Inizia la nostra rassegna almanacchi 2017 editi da comuni, enti e associazioni

Da Ferriere il calendario Montagna Nostra; da giovedì “Ferriere alta val Nure”

Il numero di fine anno di “Montagna nostra”, il periodico edito dalla Parrocchia di Ferriere, regala un annuario di 14 pagine (28 facciate) formato 16x23, che ad ogni mese documentano, con le immagini, il lavoro agricolo prevalentemente manuale, in montagna. Un viaggio nella memoria dei mestieri, degli attrezzi e delle cose che evocastorie di un passato lontano che poi tanto lontano non è, alla ricerca di un equilibrio tra tradizione e innovazione. Le pagine del calendario annotano per ogni mese anche le principali manifestazioni organizzate nel capoluogo e nelle frazioni. Giovedì 8 dicembre dopo la messa delle 11, ci sarà la presentazione del Calendario “Ferriere alta val Nure” tradizionalmente edito dall’Amministrazione comunale. Nell’occasione saranno premiati i coniugi Renata Fugazzi di Centenaro ed Ezio Santin – titolari per 40 anni del noto ristorante “La Cassinetta” di Lugagnano (Milano).

Sempre da giovedì sarà visitabile sulla piazza ex Municipio il presepio di arte povera realizzato con materiali di ricicloda Sergio Ravella di San Nicolò, con laconsulenza della moglie Rita Lucchini e la collaborazione dei coniugi Rita Rossi e Luigi Capello.

Come detto il calendario è unito al bollettino parrocchiale Montagna Nostra del quale è direttore responsabile Paolo Labati. Le 108 pagine stampate da Ediprima Piacenza costituiscono un vademecum che unisce le località dell’alta val Nure, val d’Aveto e Lardana e che, anche in questa era multimediale,mantiene tutta la sua importanza informativa per i residenti, per chi, nato nel territorio è ora lontano, e per le tante persone che nel periodo estivo soggiornano nel comune di Ferriere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento