Andar per calendari - L’annuario di Ferriere con immagini e disegni degli alunni

La nostra rassegna almanacchi 2016 di comuni, enti e associazioni ospita oggi Montagna Nostra di Ferriere

Il numero di fine anno di “Montagna nostra”, periodico edito dalla Parrocchia di Ferriere, regala un annuario di 14 pagine (28 facciate) formato 16x23, che a ogni mese abbina la fotografia di una chiesa o di un’edicola sacra del territorio, con un disegno realizzato dagli alunni della scuola primaria di Ferriere coordinati da Elena Bocciarelli. Autori delle illustrazioni sono Nicolas Mocellin, chiesa di Brugneto - Nicola Molinelli, chiesa di Gambaro, Giulia Preli, chiesa di Canadello - Yuri Rio, chiesa di Cerreto – Rosita Isopo (di Torrio), chiesa di Torrio con Natività - Sara Gandolfi, chiesa di Centenaro, Sofia Corbellini Madonna di Casa Rossa - Ahmed Shockdof, moschea - Sofia Corbellini, chiesa di Salsominore - Simone Birocci, Chiesa di Pertuso - Martina Toscani, chiesa di Selva - Giulia Preli, chiesa di Casaldonato - Gioia Mocellin, chiesa di Rompeggio - Martina Toscani, chiesa di Castelcanafurone - Sara Gandolfi, Chiesa di Retorto. Alle classi prima e seconda si deve il disegno della contro copertina.
Il calendario, stampato da Ediprima tutto a colori, è impaginato per ogni mese con date divise in 15 giorni con possibilità di annotazioni; ben evidenziate sono le festività, la progressione delle settimane e le fasi lunari. Sono inoltre annotate le principali manifestazioni programmate sull’intero territorio comunale.

DICEMBRE A FERRIERE

Tra gli appuntamenti del capoluogo dei prossimi giorni si segnala, all’approssimarsi della mezzanotte del 24 dicembre, il tradizionale Presepe vivente e il Concerto di Natale della corale polifonica Le Ferriere nel pomeriggio del giorno 26 nella chiesa parrocchiale.
Nei fine settimana e nei giorni festivi fino al giorno di Natale compreso, da Ferriere è possibile accompagnare i bambini a piedi sul sentiero incantato fino a raggiungere la Casa di Babbo Natale. All'interno il padrone di casa ascolterà le richieste dei bimbi e prenderà le letterine, mentre i suoi aiutanti offriranno un'ottima cioccolata. All'esterno vi faranno compagnia gli animali di Babbo Natale.
Attesa infine per il programma delle “ciaspolate” che è in fase di definizione dalla Pro Loco presieduta da Giacomo Scaramuzza. 

scansione0002-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento