Borgonovo, brani dal Diario di Anne Frank con parole e musiche per il Giorno della memoria

Borgonovo ha celebrato, grazie a Matteo Corradini, il Giorno della Memoria con una rappresentazione lessicale e letteraria andata in scena alla Rocca del Comune stipata di pubblico

Borgonovo ha celebrato, grazie a Matteo Corradini, il Giorno della Memoria con una rappresentazione lessicale e letteraria andata in scena alla Rocca del Comune stipata di pubblico. Corradini ha letto e commentato diverse pagine del Diario di Anne Frank, da lui tradotte dal testo originale salvato e divulgato dal papà della giovane.

La serata si è articolata in più tempi intrecciati fra loro: solo lettura, lettura e musica, solo musica, musica e canto e così via, mentre venivano proiettate fotografie di Anne Frank . In particolare Anne alle prese con i suoi amorucci, le sue passioni, il conflitto con la mamma; con i suoi difetti e le incomprensioni degli altri, con i suoi sogni, i desideri scaturiti in quel lungo tempo trascorso rinchiusa in pochi metri quadrati: due anni, insieme ad  altre sette persone, tra le quali i genitori e la sorella maggiore. Tra quattro mura, lontana dal consorzio umano, dalle sue amiche di liceo, Anne si trasforma da adolescente a ragazzina con il conforto di Kitty, il nome che attribuisce al suo diario, sino a che sogni e aspirazioni saranno interrotti dalla follia umana. Il buio dell'Auditorium è stato illuminato dalla luce dei ricordi, con una originale sequenza di parole dalla voce dello stesso Corradini e di musiche di Enrico Fink flauto traverso, ottavino, voce e all’arpa, Marcella Carboni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento