rotate-mobile
Cultura Ferriere

Carlo Devoti a Levoca (Slovacchia) e in sette paesi dell’Est ricordando Casa Montagna

Giornata ricca di emozioni e ricordi a Levoca, città della Slovacchia, dove gran parte dei 460 giovani e 20 Maestri della Scuola d' arte chenegli  ultimi 15 anni  sono stati tra i protagonisti del Festival Internazionale dei Giovani nella sede di Ferriere, si sono dati appuntamento, come da tradizione, presso il Teatro Municipale della importante città dichiarata patrimonio dell' Unesco e sede del Santuario Mariano Monte di Maria.

ll presidente del “Festival”  Carlo Devoti, rivolgendosi alla affollata platea - presenti numerose autorità tra le quali i sindaci: MiroslavCurillla, MiroslavVilnovsky, Milan  Majersky che hanno favorito gli scambi culturali tra Levoca e Ferriere -  ha evidenziato l' esemplare comportamento con cui i giovani artisti slovacchi hanno segnato tutte le loro presenze  italiane. Le sue parole sono state accompagnate da una selezione delle innumerevoli immagini proiettate su un grande schermo, che i giovani hanno scambiato anche con i gruppi di altre nazioni. Molti fermo immagine per gli artistici lavori a mosaico e ad affresco conservati sui muri di Casa Montagna e all’oratorio della parrocchia di Ferriere e per i nuovi messaggi visivi testimoniati a Bedonia e Berceto ricchidi note educative che danno  speranza ad  un futuro migliore.

Al termine dell’applaudito amarcord, altri applausi per la degustazione diprodotti tipici italiani fra i quali salumi e formaggi piacentini accompagnati da un ottimo Gutturnio di Albarola. I mosaici e i dipinti di Casa Montagna e dell’Oratorio di Ferriere raccontano in gran parte la storia e gli insegnamenti del progetto educativo Vivas : Vivere i Valori con l'Arte e lo Sport a cui si ispira l'esperienza. Si tratta di opere di valore realizzate, in mosaico, batik, murales, quadri, da mani esperte guidate dai validi maestri: LubomirRepasky (vice direttore della scuola di Levoca ), JaroslavSvestka e Lapsanska Kristina.

Il viaggio organizzativo di Carlo Devoti propiziatore al Festival 2017, dopo la Slovacchia sta proseguendo per la Romania, l’Ucraina, la Moldavia, la Bulgaria, la Turchia, la Serbia e la Croazia, con rientro a Bettola a fine mese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carlo Devoti a Levoca (Slovacchia) e in sette paesi dell’Est ricordando Casa Montagna

IlPiacenza è in caricamento