rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cultura Pianello Val Tidone

Chiede di avere un presepe e la Banca glielo fa avere

Ha chiesto alla Banca di Piacenza un presepe. E la Banca glielo ha fatto recapitare a casa, a sorpresa, nel giro di una settimana.

Protagonista del "natalizio" episodio è la signora Gisella Mentrasti (nella foto, accanto al presepe donato, assieme al compagno e al Filialista della Banca di Piacenza di Pianello Gianfranco Frontori) che ha scritto un'accorata lettera alla Banca di Piacenza segnalando che la chiesa di Arcello è rimasta senza presepe - come si è potuto constatare nelle feste - oltre che con pochi parrocchiani. Il Comitato esecutivo della Banca locale ha allora disposto l'acquisto di un presepe e la sua donazione alla parrocchia, oggi retta damons. Mario Dacrema.

Il Titolare della Filiale di Pianello ha poi deciso di fare una sorpresa alla signora Mentrasti e glielo ha direttamente recapitato. Alla gioia della moglie si è unito il compagno, noto agricoltore della zona. Entrambi hanno espresso ammirati sentimenti di gratitudine alla Banca, così come ha fatto anche il parroco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede di avere un presepe e la Banca glielo fa avere

IlPiacenza è in caricamento