rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Conservatorio

Concerti, incontri e masterclass: il 9 settembre parte Festival Piacenza Musica

Al via la quarta edizione della kermesse musicale: una ventina gli appuntamenti a ingresso libero. Il programma

Torna il Festival Piacenza Musica targato Conservatorio Nicolini. Sabato 9 settembre alle 21, con l'esecuzione della Sinfonia n.3 op.55 di Beethoven nella trascrizione per due pianoforti a otto mani, viene inaugurata la quarta edizione della kermesse musicale che vede alternarsi, sul palco del Salone del Conservatorio, una ventina di appuntamenti tra concerti, seminari, masterclass, presentazioni di libri e proiezioni che si terranno dal 9 al 17 settembre. Professori e studenti si esibiranno in varie formazioni, spaziando dal repertorio barocco a quello novecentesco, attraversando più generi. Sarà dato spazio alla riflessione teorica e verranno ricordati protagonisti indiscussi della vita musicale nazionale e piacentina, così come si potranno esperire nuovi approcci alla didattica della musica.

«Siamo lieti di trasmettere con questo Festival tutto il nostro rinnovato entusiasmo alla cittadinanza - ha affermato il direttore Maria Grazia Petrali durante la conferenza stampa di lunedì mattina - e di aprire la nuova stagione con una serie di incontri pensati per soddisfare i più ampi interessi, nell'ottica della straordinaria vivacità culturale che caratterizza Piacenza. I nostri ragazzi hanno trascorso l'estate lavorando con passione e non vedono l'ora di condividere con il pubblico le proprie emozioni, nell'immediato e nel corso del prossimo Anno Accademico».

Presente all'incontro con la stampa, insieme al direttore dell'ufficio produzioni Antonio Tarallo, il neopresidente del Conservatorio Massimo Trespidi

«Il Conservatorio è l'unica università autenticamente piacentina ed è anche per questo che nel corso degli anni si è creato uno splendido connubio tra la città e il Nicolini; un luogo di educazione nel quale generazioni di studenti, attraverso la musica, hanno conosciuto sé stessi e il mondo - ha dichiarato Trespidi -. Il Festival Piacenza Musica vuole esprimere la passione e il lavoro di docenti e studenti e valorizzare il continuo e arricchente scambio tra Piacenza e il Conservatorio Nicolini».

Gli eventi, ad ingresso libero, saranno variamente distribuiti nell'arco delle giornate, per cui si invitano gli interessati a prendere dettagliata visione del programma di seguito riportato e presente sul sito www.conservatorionicolini.com e sui social del Conservatorio. Scrivendo una mail a antonio.tarallo@conservatorio.piacenza.it ci si può iscrivere alla newsletter per rimanere aggiornati sugli eventi del Conservatorio.

Per la sola masterclass è necessaria la preventiva iscrizione (anche in qualità di uditori), da effettuarsi contattando la Segreteria del Conservatorio.

FESTIVAL PIACENZA MUSICA 2023 - IL PROGRAMMA 

Sabato 9 settembre - Alle 21.00 - Sinfonia nº 3, op. 55 per due pianoforti a 8 mani di L. van Beethoven. Trascrizione di Theodor Kirchner. Pietro Miragoli, Antonio Tarallo, Giuseppe Merli, Guido Pagani

Domenica 10 settembre - Alle 10.00. Seminario di Giuseppe Silvi: "Verso il pensiero tetraedrico" - Alle 18.00 Trio Mendelssohn, composto da Ivano Rondoni (corno di bassetto), Pietro Tagliaferri (clarinetto), Marcello Mazzoni (pianoforte), esegue Trio op 113 , Variations Se Sonata per clarinetto e pianoforte MVV Q 15, Trio op. 114 di Felix Mendelssohn Bartholdy - Alle 21.00 Sinfonia nº 6, op. 68 per due pianoforti a 8 mani di L.van Beethoven Elisa Romersi, Antonio Tarallo, Sabrina Ceppi, Maria Sofie Ferrari

Lunedi 11 settembre - Alle 18.00 Concerto degli studenti - Alle 21.00 Film-documento "Claudio Abbado, a portrait. The Silence That Follows the Music" di Paur Smaczy

Martedì 12 settembre - Alle 18.00 Concerto degli studenti- Alle 21.00 Der Tafelmusik: Ottetto di strumenti a fiato, con musiche di Mozart e Beethoven, composto da Paolo Pinferetti-Luca Etzi (oboi) Ivano Rondoni-Pietro Tagliaferri (clarinetti), Fausto Polloni-Enrico Bertoli (fagotti), Alfredo Pedretti-Tommaso Perotti (corni).

Mercoledì 13 settembre -Alle 18.00 Subconscious-Lee del Nicolini Jazz Quartett composto da Mattia Cigalini (alto sax), Lucio Ferrara (guitar), Massimiliano Rolff (bass), Tony Arco (drums).- Alle 21.00 La Trio Sonata tra Italia e Germania. Musiche di Georg Philipp Telemann, Antonio Lotti, Johann Joachim Quartz, Carl Philipp Emanuel Bach. Elena Cecconi (flauto), Paolo Pinferetti (oboe), Paola Poncet (basso continuo).

Giovedì 14 settembre- Alle 18.00 Musica per due viole nell'Europa tra la fine del '700 e i primi anni dell'800. Musiche di J. F. X. Sterkel, W. F. Bach, C Stumpf. G. Cambini, A Rolla, K. Staritz. Luciano Cavalli-lakov Zats (viole) - Alle 21.00 Duo pianistico a quattro mani. Musiche di A. Dvorak, C. Saint-Saens. Patrizia Bernelich - Dorella Sarlo

Venerdì 15 settembre - Alle 10.00 Masterclass di Maria Vittoria Baggio "Incontrando il Musical"- Alle 18.00 Duo viola pianoforte. Musiche di F Schubert, M. Ginka, F. Mendelssohn lakov Zats-Antonio Tarallo - Alle 21.00 Incontri in Bibliotec@ a cura di Patrizia Florio. Ricordo di Camillo Borea a 100 anni dalla nascita: presentazione del libro "La Musica. Corso di educazione musicale" con la partecipazione di Giuseppe Borea. Robert Schumann, 'Diari (1828-1830)': presentazione del volume a cura di Nicoletta Lagna. Interventi musical Woori Bae-Hyeyeon Kim (soprano) e Daeun Kim (pianoforte).

Sabato 16 settembre - Alle 10.00 Masterclass di Maria Vittoria Baggio "Incontrando il Musical" - Alle 18.00 Concerto degli studenti. Musiche di Sergei Rachmaninov, nel 150° della nascita - Alle 21.00 Duo Violoncello-Pianoforte. Musiche di Di Shostakovich, S. Rachmaninov Luca De Muro (violoncello), Maria Grazia Petrali (pianoforte). 

Domenica 17 settembre - Alle 10.45 Concerto degli studenti partecipanti alla Masterclass "Incontrando il Musical"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerti, incontri e masterclass: il 9 settembre parte Festival Piacenza Musica

IlPiacenza è in caricamento