Festival della Teologia dal 22 al 24 maggio

Sarà una seconda edizione in grande stile quella del Festival della Teologia, in programma dal 22 al 24 maggio, e organizzato dalla Associazione Teologica di Piacenza in collaborazione con la Provincia di Piacenza, Comune di Piacenza e A.S.U.S.

Dopo i successi del 2008, la manifestazione presentata questa mattina nella sala Giunta della Provincia dal presidente dell'Associazione Teologica di Piacenza Enrico Garlaschelli con gli assessori alla Cultura della Provincia, Mario Magnelli, e del Comune di Piacenza, Paolo Dosi, si annuncia ricca di importanti novità e di ospiti d'eccezione, a cominciare dal cardinale Camillo Ruini e dal sindaco di Venezia Massimo Cacciari. Due nomi che si uniscono ad un gruppo di altre personalità di livello nazionale del mondo della cultura teologica e laica quali Jürgen Moltmann, uno dei maggiori teologi dei nostri tempi. L'edizione 2009 sarà dedicata alla preghiera, alle esperienze di Dio, al dialogo degli uomini con Dio e al “mistero” di Dio, e avrà come titolo “Preghiera ed esperienza di Dio”.

“La Provincia è al fianco di questa iniziativa – ha sottolineato l'assessore Magnelli - convinta della sua efficacia culturale nell'approfondire argomenti di assoluta importanza, senza restare chiusa nei vincoli confessionali, ma anzi aprendosi ad un pubblico ampio e vario”.

Parere condiviso anche da Paolo Dosi, il quale ha ribadito “la sorpresa avuta nel verificare l'adesione della passata edizione, che ha evidenziato la non superficialità delle persone riguardo temi di elevata rilevanza. L'amministrazione comunale aderisce dunque convinta, entusiasta di offrire un'occasione importante ai cittadini per confrontarsi sui temi più elevati e con i personaggi più rilevanti del settore”. A dare informazioni sulle qualità degli ospiti in cartellone è stato Enrico Garlaschelli.

“L'iniziativa – ha detto - è nata come sfida: riportare la teologia nel suo posto d'origine, le piazze. Il filo conduttore di quest'anno è proprio la proposizione della teologia come sguardo sull'uomo, quindi, non come materia d'elite. Ponendosi come obiettivo quello di suscitare domande e spunti di riflessione, il festival propone una riflessione sulla preghiera e sul ruolo che essa ricopre nella vita dell'uomo, seguendo l'idea lanciata, a conclusione della scorsa edizione (dal titolo “Liberaci dal Male”), da Armando Torno, noto giornalista del Corriere della Sera e fin da subito entusiasta collaboratore, individuando in questo tema un altro chiavistello attraverso cui aprire le porte del dialogo”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento