rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cultura Bobbio

Il Coro Gerberto di Bobbio è un fiore all'occhiello della Valtrebbia

Il Coro Gerberto di Bobbio ha vinto al Concorso internazionale "Suoni di Musica" a Mosca

La recente vittoria del Coro Gerberto di Bobbio al Concorso internazionale "Suoni di Musica" a Mosca è una notizia che mi ha fatto un immenso piacere. Finalmente una bella nuova dalla Città di San Colombano ancora una volta salita all'onore della "grande cronaca della cultura", posto che dovrebbe occupare a pieno titolo con maggior frequenza.

Il Coro Gerberto prende il nome dal monaco Gerberto d'Aurillac, abate, neanche a dirlo, del monastero di San Colombano e che, intorno all’anno mille, divenne Papa con il nome di Silvestro II. Il fondatore del complesso di voci è stato nel 1967 monsignor Michele Tosi, sacerdote uscito dal Seminario Vescovile di Bobbio, professore nella Scuola Media, custode dell'Archivio Bobbiese. Dopo la sua prematura scomparsa c'è stato un periodo di vacanza, quindi il testimone è passato nelle mani di un giovane professore di musica Edo Mazzoni che è stato bravissimo nel tenere unito e motivato il gruppo con risultati di grande spessore. Nei cinquanta anni di attività, il coro ha ottenuto grandi risultati nel settore della musica che ha portato in tour per il mondo: protagonista di successo in piccole e in grandi manifestazioni, nei minuscoli paesi e nelle grandi città.

Sono stato da sempre un grande estimatore di questa corale (presente anche nella mia antologia "Fatti, Persone e Riflessioni", pubblicata nel 2011) che insieme all’Unione Sportiva Bobbiese - società di calcio dilettantistico con la maglia nero-verde, fondata nel 1912 vissuta per decenni grazie al mecenatismo del signor Attilio Chiavari - e l'associazione degli Amici di San Colombano - creatura del Vescovo della Diocesi di Bobbio, Mons. Pietro Zuccarino che nel 1951, ne è stato il fondatore - sono le Associazioni più longeve e maggiormente rappresentative, fiore all'occhiello del " magico scrigno quale è il Capoluogo della val Trebbia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Coro Gerberto di Bobbio è un fiore all'occhiello della Valtrebbia

IlPiacenza è in caricamento