Il Teatro Errante approda a Castell'Arquato

Il tendone circense luogo e simbolo di Teatro Errante approda dal 24 al 26 aprile sarà a Castell’Arquato e dal 15 al 17 maggio a Gossolengo. Fino a giugno, farà tappa in dieci comuni del territorio emiliano, dopo essere stato in nove comuni romagnoli lo scorso autunno

Rendering del Teatro Errante
Fra qualche giorno, dal 24 al 26 aprile, farà tappa a Castell'Arquato il Teatro Errante, ideato e realizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione grazie al sostegno della Regione Emilia-Romagna e del POGAS Politiche Giovanili e Attività Sportive, Governo Italiano - Ministero della Gioventù.

Un progetto triennale (2007/09) che coinvolge diversi settori (dalla produzione alla circuitazione) e diversi generi (dal teatro per ragazzi al nuovo teatro, dal teatro di strada a quello musicale) rilanciando la sfida possibile di un teatro che sia popolare e di qualità, capace di promuovere la creatività giovanile attingendo prevalentemente dal ricco vivaio presente sul territorio emiliano e romagnolo.

Quella di Castell'Arquato è la quinta tappa emiliana del teatro itinerante che ha lo scopo di capillarizzare il consumo culturale in una regione già di per sé caratterizzata da una fitta rete di sale teatrali storiche.
  A Castell'Arquato, Teatro Errante proporrà cinque diversi spettacoli nell’arco di tre giornate  

Nel comune piacentino, Teatro Errante proporrà cinque diversi spettacoli nell’arco di tre giornate, venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 aprile, presso Piazza San Carlo.

Il programma si apre venerdì alle 21 con la Commedia all’improvviso della Compagnia Dionisi, esempio di teatro civile con una spruzzata di commedia dell’arte dedicato al tema del precariato. Alle 22.30 le più belle storie d’amore di tutti i tempi, da Shakespeare a Celentano, rivivono in Canzoni d’amori feroci, concerto-spettacolo di Cristian Ceresoli e Antonio Pizzicato in bilico tra commozione e divertimento.

Sabato alle 21 sarà la volta della raffinata comicità distillata in InvisibilMente dalla compagnia Menoventi. Alla 22.30 toccherà a Secondo a nessuno, appassionato omaggio a Secondo Casadei, padre fondatore della celebre orchestra da ballo.

Infine domenica pomeriggio alle 16 appuntamento con lo spettacolo per ragazzi di Teatro Pirata Arrivi e partenze, in cui per ingannare l’attesa tra un treno e l’altro si raccontano storie comiche e tristi di verdure, uova e vestiti passati di valigia in valigia. A seguire merenda sotto il tendone.

A maggio, poi, dal 15 al 17, sarà la volta di Gossolengo presso il Parco della Libertà.
  Poi dal 15 al 17 maggio, spettacoli a Gossolengo  

Il programma si apre venerdì 15 alle 21 con la Commedia all’improvviso della Compagnia Dionisi, esempio di teatro civile con una spruzzata di commedia dell’arte dedicato al tema del precariato. Alle 22.30 le più belle storie d’amore di tutti i tempi, da Shakespeare a Celentano, rivivono in Canzoni d’amori feroci, concerto-spettacolo di Cristian Ceresoli e Antonio Pizzicato in bilico tra commozione e divertimento.

Sabato alle 21 è la volta della prorompente comicità dei Sacchi di Sabbia con un Sandokan ricreato in una cucina tra giungle di verdura e battaglie scandite da schizzi di pomodoro. Alle 22.30 comincia invece il viaggio musicale sul tema dell’amore proposto dal Teatro Due Mondi in Ay l’amor.

Infine domenica pomeriggio alle 16 appuntamento con lo spettacolo per ragazzi Sogno di tartaruga della Compagnia Il Baule Volante, una fiaba africana sugli animali della savana con musiche dal vivo. A seguire merenda sotto il tendone.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento