rotate-mobile
Cultura

L’emergenza educativa nella nuova evangelizzazione, argomento di riflessione a Palazzo Vescovile

La Confederazione delle Associazioni Ex-Allievi delle Scuole Cattoliche (Confederex) e la Storica Associazione Ex- Allievi del “Collegio San Vincenzo di Piacenza dei FSC 1843”, ha offerto l’occasione di completare la celebrazione del cinquantennale Concilio Ecumenico Vaticano II

La Confederazione delle Associazioni Ex-Allievi delle Scuole Cattoliche (Confederex) e la Storica Associazione Ex- Allievi del “Collegio San Vincenzo di Piacenza dei FSC 1843”, ha offerto l’occasione di completare la celebrazione del cinquantennale Concilio Ecumenico Vaticano II, offrendo la lettura degli insegnamenti propositivi e commentando quella che vede affidare all’uomo, da parte del Creatore, la vivezza di un mandato di padre in figlio, attraverso la famiglia e la scuola, per la perennità della Vita.  Così, è stata rivisitata la ricorrenza cinquantennale della Dichiarazione conciliare “Gravissimum Educationis”, con l’intervento dell’Assistente Ecclesiastico Nazionale della Confederex Padre Giuseppe TURRIN SdB, che ha presentato il Documento conciliare in modo approfondito e capillare, evidenziando anche gli spunti ripresi nel Magistero successivo, fino all’”Amoris laetitia” e del Dott. Claudio ANDREOLI, Presidente Confederex del Triveneto, il quale ha portato l’eco dei risultati del Convegno tenutosi su tale tema a Padova, con particolare riguardo ai riferimenti giuridici e politici della parità scolastica fra Costituzione e Legge 62/2000, con tutta l’evidenza delle gravi lacune e anomalie di una legge mancata e di una grave manchevolezza nei confronti della libertà di educazione.

Hanno poi guidato le riflessioni: Don Valerio PICCHIONI, Assistente Ecclesiastico Confederex Piacenza-Bobbio, sul tema I segni dei tempi per la Chiesa, esperta di umanità e di educazione, alla sequela di Gesù Maestro e il Prof. Giovanni MARCHIONI, Direttore Ufficio Pastorale Scolastica Diocesi Piacenza-Bobbio, sul tema Educazione e Fede per un impegno della comunità verso i giovani.

Conclusioni programmatiche a cura di Maurizio DOSSENA, Referente Confederex Piacenza ed Emilia-Romagna e Vice-Presidente nazionale, il quale ha posto l’accento sulla necessità di un impegno di conoscenza approfondita dei testi del Magistero, ordinario e straordinario, al di là delle fin troppo praticate letture “fai da te”. Il Presidente della Storica Associazione Ex- Allievi del “Collegio San Vincenzo di Piacenza dei FSC 1843” Roberto EGALINI, co organizzatrice dell’evento, ha evidenziato l’impegno associativo che vede gli ex-allievi, lasalliani sempre consapevoli della necessità di portare nella vivezza della realtà la perenne testimonianza del prezioso insegnamento ricevuto. Tra i presenti la Presidente Nazionale Confederex Liliana BERIOZZA.

DSCN0939-2

DSCN0919-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’emergenza educativa nella nuova evangelizzazione, argomento di riflessione a Palazzo Vescovile

IlPiacenza è in caricamento