La 5L del Respighi ospite della trasmissione "Per un pugno di libri" su Rai Tre

Armati di buona volontà e di tanta memoria, ma soprattutto forti di uno straordinario spirito di squadra, i venti ragazzi della 5L si sono preparati per rappresentare il loro liceo e la città di Piacenza a colpi di titoli di libri e di autori della letteratura

L'invito è stato accettato, nonostante i tempi ristretti e la paura del confronto. La classe 5L del liceo Respighi di Piacenza ha accolto con entusiasmo, ma anche con un certo timore, la sfida e la proposta del giornalista di Rai Tre, Riccardo Lacchè, di partecipare alla terza puntata del programma televisivo "Per un pugno di libri". Armati di buona volontà e di tanta memoria, ma soprattutto forti di uno straordinario spirito di squadra, i venti ragazzi della 5L si sono preparati per rappresentare il loro liceo e la città di Piacenza a colpi di titoli di libri e di autori della letteratura. Alla presenza del "severo" professor Piero Dorfles e della simpaticissima conduttrice Geppi Cucciari, la 5L del " Respighi" si è confrontata con la 5 linguistico del liceo "C. Lorenzini" di Pescia, negli studi della Rai di Corso Sempione a Milano. Chi vorrà conoscere l'esito dell'agone, dovrà aspettare la messa in onda della puntata che sarà trasmessa sabato 11 febbraio alle 18 su Rai Tre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento