Laboratori e sostegno allo studio alla scuola Taverna, gli studenti del liceo Gioia sono i tutor

Sabato 25 febbraio l’assessore alle Politiche Scolastiche Giulia Piroli ha visitato con la dirigente scolastica Angela Squeri e alcune insegnanti del Circolo, i laboratori didattici che l’associazione Mondo Aperto gestisce – su affidamento dell’Amministrazione comunale e con il supporto di esperti in ambito espressivo e linguistico – presso la scuola Taverna, accogliendo circa 80 bambini delle primarie del Circolo, che comprende la stessa Taverna, De Gasperi, Sant’Antonio e Giordani.

Da quattro anni, grazie alla collaborazione con Svep, ad affiancare gli alunni nelle attività creative e nel sostegno ai compiti sono, in qualità di tutor, una cinquantina di studenti del liceo Gioia.

La visita di sabato mattina è stata l’occasione per illustrare il progetto, finanziato nell’ambito del bando comunale per i contributi alle scuole, con l’obiettivo di migliorare i processi di accoglienza e inclusione degli alunni di origine straniera, dando sostegno ai percorsi educativi interculturali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento