Le testate delle scuole piacentine protagoniste del 27° meeting del giornalismo studentesco

Il Centro di Formazione di Crédit Agricole Cariparma ha ospitato sabato mattina circa duecento studenti in rappresentanza dei giornali studenteschi protagonisti della 27esima edizione del meeting di giornalismo studentesco

Il Centro di Formazione di Crédit Agricole Cariparma ha ospitato sabato mattina circa duecento studenti in rappresentanza dei giornali studenteschi protagonisti della 27esima edizione del meeting di giornalismo studentesco; un viaggio tra i giornali editi dagli istituti scolastici che si lega alla Scuola di Giornalismo promossa da Libertà e Crédit Agricole Cariparma con la collaborazione del Centro di Informazione e Documentazione per l’Innovazione Scolastica (C.I.D.I.S).

L‘evento anche quest’anno ha visto gli studenti indiscussi protagonisti della mattinata iniziata con l’esposizione che ha permesso di esplorare i contenuti delle testate giornalistiche prodotte dalle 17 redazioni degli istituti scolastici  medi. Gli studenti sono poi stati protagonisti di una riunione redazionale coordinata da Stefano Carini, direttore di Libertà, dove ogni gruppo ha affidato a un ragazzo/ragazza il compito di simulare l’impostazione di una nuova testata rivolta a tutti, ma in particolare ai giovani. Si è quindi discusso di argomenti, contenuti da privilegiare,  rubriche da attivare, altri aspetti importanti quali l’uso delle immagini, il linguaggio da impiegare. La presenza di Stefano Carini e del giornalista Michele Rancati, ha aiutato a cogliere e approfondire temi e punti di vista proposti dai giovani redattori, nella consapevolezza che - dirà poi Alessandro Biolchi giornalista dell'emittente satellitare Sky - se l’oggettività assoluta è una chimera, occorre coniugare notizie e onesto giornalismo.

Gli alunni del liceo G.M Colombini di Piacenza, Laura Franchi e Antonio Rogeiro Mawa, hanno moderato lo scambio di idee e testimonianze. In chiusura, dopo i commenti più che favorevoli del dirigente scolastico Maurizio Bocedi, del dott. Maurizio Crepaldi, direttore territoriale PC-PV di Crèdit Agricole Cariparma e i saluti del sindaco Paolo Dosi, intervenuto con l’assessore Giulia Piroli e del vicepresidente della Provincia Patrizia Calza, che hanno sottolineato quanto l'iniziativa sia sentita sul territorio e quanto il giornalismo studentesco nella provincia di Piacenza sia un ambito di attività vivace e ricca di spunti.

La giuria, guidata dal direttore Carini, dalla direttrice del Centro di Formazione Crèdit Agricole Cariparma Enrica Migliavacca e dal prof. Giancarlo Schinardi, ha analizzato e valutato i contributi delle redazioni pubblicate da libertà assegnando i premi:

“THE MENTE”, ITC Romagnosi, Piacenza; migliori contenuti (ex aequo) & Premio Speciale "Gianluca Perdoni"

 “OBIETTIVO TERRA”, Istituto Prof. Agricoltura e Ambiente "G. Marcora", Cortemaggiore, Giornale più votato

“IL CALIMERO”, Istituto Professionale "A. Casali" - Piacenza, Migliori Contenuti (ex aequo)

“VOLTAFACCIA”, Liceo "A. Volta", Castel San Giovanni, Migliori Contenuti (ex aequo)

“ACUTO “, liceo Ginnasio "M. Gioia", Piacenza, Migliori Contenuti (ex aequo)

“IL TEODOLITE/SLANG”, Istituto Tramello, Piacenza/Bobbio, Menzione Speciale

ALTRE TESTATE PROTAGONISTE DEL MEETING:

-VITE, IT AS "G. RAINERI" - A CONTI FATTI ITC ITIS "VOLTA" Borgonovo Val Tidone - LO SCARTAFACCIO IST. PROF. LE "A. CASALI" Castel San Giovanni - IL NOVELLO ISTITUTO PROF. AGRICOLTURA E AMBIENTE "G. MARCORA", Castel San Giovanni -CARPEDIEM ISTITUTO D'ISTRUZ. SUPERIORE, "E. MATTEI" - Fiorenzuola d'Arda - LIBERA LA MENTE IST. PROF. LE "G. MARCORA" (SEZIONE STACCATA PRESSO CASA CIRCONDARIALE), IL SELVAGGIO ISTITUTO PROFESSIONALE, "LEONARDO DA VINCI", Piacenza -HELL ISTITUTO D'ISTRUZ. SUPERIORE “G.MARCONI" , Piacenza - L'ECO DI GIULIA LICEO "G.M. COLOMBINI", Piacenza  - IL BUCO LICEO SCIENTIFICO "L. RESPIGHI" - ETRA LICEO ARTISTICO "B. CASSINARI", Piacenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento