Lingue…in Comune, iscrizioni al via per i laboratori d’inglese

Dovranno pervenire entro mercoledì 15 novembre (con accoglimento in base all’ordine di arrivo), le iscrizioni ai laboratori d’inglese “Lingue… in Comune”

Dovranno pervenire entro mercoledì 15 novembre (con accoglimento in base all’ordine di arrivo), le iscrizioni ai laboratori d’inglese “Lingue… in Comune”, che prenderanno il via entro la fine del prossimo mese nella sede municipale di via Taverna 39, presso la Casa delle Associazioni di via Musso e alla Biblioteca di strada dell’Infrangibile. L’iniziativa è gratuita e rivolta a tutti i cittadini interessati, che potranno essere suddivisi in gruppi in base al grado di conoscenza della lingua, da specificare nel modulo di adesione che si può scaricare dal sito web comunale o richiedere, in formato cartaceo, presso gli sportelli Quinfo di piazzetta Pescheria, dove dovrà essere riconsegnato entro il termine previsto o, in alternativa, spedito con posta ordinaria all’Ufficio Partecipazione in piazza Cavalli 2, inviato tramite posta elettronica a partecipazione@comune.piacenza.it o inoltrato direttamente on line attraverso il link https://goo.gl/forms/xZgfQWvHrzfUZOct2 . Sarà possibile indicare una sola preferenza tra le seguenti opzioni: martedì dalle 15.30 alle 17.30, mercoledì dalle 17.45 alle 19.45 giovedì dalle 9.30 alle 11.30, con frequenza settimanale. Saranno settimanali anche i laboratori di conversazione in inglese in calendario il martedì dalle 17.30 alle 18.30, bimensili quelli del giovedì dalle 11.30 alle 12.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento