rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cultura / Monticelli d'Ongina

«Mario Lodi, una vita tra educazione e impegno in un microcosmo padano»: presentato il libro a Monticelli

Piacevole e interessante serata venerdì sera a Monticelli d’Ongina al Circolo Arci “Amici del Po” che, in collaborazione con il gruppo Mce di Piacenza, ha organizzato la presentazione del libro di Massimo Bondioli sulla vita di Mario Lodi.

Tanto è stato detto e scritto sul maestro, sul pedagogista, sullo scrittore di libri per ragazzi e adulti, assai meno sull’altra faccia della sua biografia pubblica. L’intento di questa pubblicazione, ha spiegato l’autore, è quello di restituire al lettore un’immagine di Mario Lodi a 360 gradi, focalizzare l’attenzione sull’impegno civile, cercando di contribuire a colmare vuoti e lacune nella conoscenza del suo prezioso e instancabile contributo alla vita sociale e politica.

Durante la chiacchierata fra l’autore e gli intervenuti, alcuni dei quali, oltre all’autore, hanno avuto la fortuna di conoscere personalmente il maestro Lodi, sono emerse le caratteristiche più significative che hanno caratterizzato la sua vicenda pubblica: fedeltà ai valori della costituzione, della giustizia sociale, di un’idea di democrazia fondata sulla partecipazione attiva; un senso profondo di appartenenza alla propria comunità; la modalità di interazione con gli altri, connotata da gentilezza e pacatezza nell’argomentare; la coerenza e l’avversione per ogni forma di potere autoritario, a scuola come nella società. Risulta impossibile separare il maestro che si è battuto per una scuola popolare e democratica, dal cittadino impegnato socialmente che ha speso tutta la vita per rendere effettiva la democrazia.

Daniela Fanelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Mario Lodi, una vita tra educazione e impegno in un microcosmo padano»: presentato il libro a Monticelli

IlPiacenza è in caricamento