"Memorial Villavanti Rondoni", il ricavato all'ospedale di Villanova

Il 3 giugno al Cine Fox di Caorso, si è tenuta la quarta edizione di un importante premio letterario "Memorial Villavanti Rondoni. Nato da un'idea di Patrizia Villavanti e Roberto Ducceschi per ricordare i rispettivi genitori venuti a mancare in giovane età per un tumore, un ricordo attraverso la poesia, che meglio di ogni cosa riesce a sintetizzare e a trasmettere sentimenti ed emozioni.

Sia Roberto sia Patrizia sono loro stessi poeti ed hanno ricevuto diversi riconoscimenti. Il Memorial ha lo scopo di ricordare un grande affetto quello filiale, ma anche di tenere accesi i riflettori su questa grave piaga che è il cancro, infatti nelle prime tre edizioni i fondi raccolti sono andati ad Amop, proprio per promuovere la ricerca, mentre quest'anno 1400 euro sono stati donati all'ospedale "Verdi" di Villanova per compartecipazione all'acquisto di alcune strumentazioni, quindi cultura e volontariato.

Le sezioni premiate vanno dalla poesia d'amore a quella religiosa, ai racconti ed i partecipanti arrivano da ogni parte d'Italia. Da quest'anno è stata inserita, anche una sezione per ragazzi e i 4 premiati hanno ricevuto un buono per l'acquisto di libri presso la Feltrinelli ed inoltre vi era una sezione dedicata alla poesia e per questo vi è stata anche la partecipazione del circolo fotografico locale e per le musiche erano presenti i maestri Boccaccio, Magnani e Gardella che hanno accompagnato la giovane e talentuosa Alessia Bono. Anche un corsaro è stato premiato per un racconto, Gino Ghioni. Il comitato di cultura della biblioteca comunale congiuntamente all'amministrazione sponsorizzato questo evento culturale, che trova spazio sui quotidiani nazionali. Nell'occasione il sindaco Roberta Battaglia, oltre ai ringraziamenti ha sottolineato, ancora una volta la contrarietà e l'amarezza per la futura chiusura del centro di Villanova, a cui Caorso è molto vicino ed al quale appunto sono stati indirizzati i proventi della serata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento