Open day al museo Kronos per illustrare l’offerta didattica per le scuole

Stimolare la conoscenza della Cattedrale e della storia piacentina, sollecitare alla frequentazione dei luoghi d’arte e delle bellezze della città facendo emergere o consolidando nei bambini e nei ragazzi un autentico senso di appartenenza verso un luogo così significativo. Questo l’obiettivo dell’offerta didattica 2016/2017 di Kronos, il museo della Cattedrale, presentata in conferenza stampa con interventi del direttore del Museo, arch. Manuel Ferrari, della responsabile delle attività didattiche

Elisabetta Nicoli di AL TANA che dalla costituzione (1998) si occupa di educazione e di servizi culturali e turistici e del prof. Maurizio Dossena di Domus Justinae.

L’approccio proposto abbraccia ambiti disciplinari diversi, per far conoscere il Duomo e il suo Museo affrontando tematiche apparentemente complesse in modo semplice e divulgativo per far conoscere un importante patrimonio culturale frutto di una lunga tradizione di fede, non solo luogo di culto ma più ampiamente fulcro della vita cittadina.

L’OPEN DAY di mercoledì 21 settembre, ore 16-18 illustrerà il programma di incontri e laboratori per le scuole a dirigenti scolastici, coordinatori didattici, docenti e rappresentanti d'Istituto e di classe di tutte le scuole di ogni ordine e grado. In tale occasione, alle ore 17, sarà possibile partecipare a una visita guidata al Museo guidati da Elisabetta Nicoli e dal conservatore del museo, Susanna Pighi.

Gli strumenti didattici si articolano su visite guidate e laboratori pratici e comprendono:

- Il CONCORSO DIDATTICO “Una cattedrale, la sua città”, al quale potranno partecipare classi o gruppi di classi di scuole di Piacenza e provincia con i docenti di riferimento realizzando una piccola rappresentazione teatrale (scuola I grado) e un ipertesto (scuola II grado), seguendo le tracce di lavoro fornite con il regolamento.

- CACCIA AL TESORO - Destinatari: secondo ciclo della scuola primaria.

Percorso alla scoperta dei simboli e dei misteri contenuti nella nostra Cattedrale e nel suo Museo. Articolato in due momenti: prima la visita guidata che verrà calibrata di volta in volta in base al tipo di classe e coinvolgerà gli alunni offrendo non solo informazioni ma anche spunti di riflessione in modo da stimolare la loro partecipazione attiva; poi un breve laboratorio, nel quale con l’aiuto di alcune semplici schede si cercherà di rielaborare e consolidare le informazioni apprese durante la visita.

- KRONOS & CATTEDRALE - Destinatari: scuola secondaria di primo e secondo grado.

Agli alunni della scuola secondaria di primo grado verrà distribuita una piantina dell’edificio per aiutarli ad orientarsi meglio e per individuare alcuni fondamentali elementi architettonici e decorativi. Il percorso nel museo focalizzerà l’attenzione sulle opere più interessanti dei vari nuclei tematici.

- DALLA SCARPETTA DI CENERENTOLA AL CAVALLO DI SANT’ANTONINO. I santi nell’arte, storie e iconografia - Destinatari: scuola dell’infanzia 5 anni, scuola primaria, scuola secondaria di primo e secondo grado.

Grazie ai quadri e alle sculture del Museo e alle opere della Cattedrale, si racconteranno le “storie” di alcuni santi e si spiegherà ai ragazzi come si riconoscono e distinguono tra loro, attraverso l’abbigliamento, gli attributi e le posizioni. Un breve laboratorio farà sì che i partecipanti rielaborino in maniera personale le informazioni e attribuiscano a ogni santo l’oggetto giusto.

- TERRE E ORO Percorso legato ai codici del Museo e dell’Archivio. Destinatari: scuola secondaria di primo grado. Dal Codice miniato all’e-book, passando per il libro a stampa: differenze e analogie, forme, decorazioni, materiali e contenuti. Nella parte pratica poi i ragazzi potranno sperimentare l’uso delle terre e dell’uovo per realizzare i colori con i quali dipingere un semplice segnalibro.

- ABITI PREZIOSI, Destinatari: scuola Primaria. Il percorso si svolge prima in Cattedrale per osservare, analizzare e commentare alcune opere con particolare attenzione ai vestiti, ai mantelli e alle acconciature dei personaggi dipinti. Nel laboratorio tattile, i partecipanti potranno confrontare e riconoscere i tessuti dipinti nei quadri; infine, utilizzando stoffe e filati, realizzeranno un originale ricordo dell'attività svolta.

- GUERCINO DA VICINO. Destinatari: secondo ciclo della scuola primaria e la scuola secondaria di primo e secondo grado.

Dalla primavera 2017 sarà possibile effettuare la “salita in quota” alla galleria della cupola per vedere da vicino gli stupendi affreschi del Guercino. Una volta ridiscesi, nell'aula didattica, si approfondiranno alcune tematiche affrontate durante il percorso.

Per informazioni: Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Piacenza-Bobbio tel. 0523-308351. Referente Susanna Pighi; Le prenotazioni si accettano esclusivamente telefonicamente al n. 3382620675 referente Elisabetta Nicoli.

Kronos-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento