rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cultura Ospedale / Via Campagna

«Salite al Pordenone, ne vale davvero la pena»

Padre Mario Favretto, superiore dei frati minori del nord Italia, ha visitato Santa Maria di Campagna e la salita al Pordenone, rimanendo affascinato e apprezzando l'organizzazione dell'evento

«Per arrivare alla cupola bisogna salire cento scalini, ma ne vale davvero la pena. Ammirare gli affreschi del Pordenone da questa galleria circolare è un’esperienza che fa bene allo spirito».

padre Favretto salita pordenone 2018-2Così padre Mario Favretto, Ministro della provincia di San Antonio dei frati minori - 627 frati che tengono in vita 66 comunità religiose di Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Piemonte, Trentino, Veneto, Friuli Venezia Giulia – si è espresso relativamente alla salita al Pordenone.

Il francescano - nato a Lorenzaga, in provincia di Treviso - è stato ospite dei frati minori di Santa Maria di Campagna,  proveniente dalla sua sede operativa di Milano.

«E’ stata una visita ufficiale - spiega padre Secondo Ballati - Il nostro superiore nel triennio fa tappa in tutte le 66 comunità del nord Italia per conoscerle più da vicino e per dare indicazioni e suggerimenti utili per una migliore organizzazione della vita francescana. Così ha fatto a Piacenza, dove si è intrattenuto a colloquio con i singoli frati».

Padre Favretto ha molto apprezzato la realtà del convento piacentino e della Basilica, che si trovano in una posizione geografica invidiabile rispetto ad altre realtà che vivono in quartieri periferici con molte problematiche.Frati Minori padre favretto 2018-2

Il Ministro provinciale dei Frati minori, prima di rientrare a Milano, è tornato a parlare del percorso salita: «L’evento che valorizza Santa Maria di Campagna, basilica che ho avuto modo di apprezzare come mai prima, è stato organizzato molto bene. Mi sono piaciuti il video della sala multimediale,  la sistemazione delle luci, i pannelli esplicativi lungo il percorso: tutto, insomma. Si vede che  questo lavoro è stato diretto da mani sapienti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Salite al Pordenone, ne vale davvero la pena»

IlPiacenza è in caricamento