Sanremo, Nina Zilli tra i preferiti della giuria demoscopica

Nina Zilli convince la giuria demoscopica al Festival di Sanremo. La piacentina, entrata in scena sul palco dell’Ariston dopo la mezzanotte, ha portato il brano “Senza appartenere”, dedicato al tema della violenza nei confronti delle donne

Nina Zilli convince la giuria demoscopica al Festival di Sanremo. La piacentina, entrata in scena sul palco dell’Ariston dopo la mezzanotte, ha portato il brano “Senza appartenere”, dedicato al tema della violenza nei confronti delle donne. La sua canzone e la sua esibizione hanno riscontrato il parere favorevole. Ecco la classifica parziale della prima serata del festival di Sanremo per la giuria demoscopica. La classifica è divisa in "fasce": alta, centrale e bassa. Nella fascia blu, quella più alta, rientrano Nina Zilli, Stato Sociale, Noemi Annalisa, Max Gazzé, Ron, Ermal Meta e Fabrizio Moro. La fascia gialla, quella centrale, comprende Luca Barbarossa, Mario Biondi, The Kolors, Elio e le Storie Tese, Giovanni Caccamo, Vanoni - Bungaro Pacifico. Infine nella fascia rossa, la più bassa, i Decibel, Diodato e Roy Paci, Renzo Rubino, Enzo Avitabile e Peppe Servillo, Red Canzian, Le Vibrazioni, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento