rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cultura

Studenti a confronto con le identità di genere

I Coordinamenti Femminili della Cisl di Parma e Piacenza delle lavoratrici attive e pensionate hanno organizzato quest'anno in occasione della Giornata Internazionale delle Donne il progetto “Giovani e Genere” in collaborazione con il Liceo “GM Colombini” di Piacenza e con la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica di Piacenza

I Coordinamenti Femminili della Cisl di Parma e Piacenza delle lavoratrici attive e pensionate hanno organizzato quest'anno in occasione della Giornata Internazionale delle Donne il progetto “Giovani e Genere” in collaborazione con il Liceo “GM Colombini” di Piacenza e con la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica di Piacenza.

Nei mesi scorsi infatti è stato firmato un protocollo d'intesa tra la segreteria della Cisl e la Preside dell'Istituto superiore, in base al quale la Cisl si è impegnata a sostenere per tre anni la progettazione e la realizzazione di un percorso di formazione che si occupi di tematiche legate al femminile e al maschile.

L'idea di realizzare questa iniziativa con i giovani è partito dai dati di una ricerca effettuata dallo stesso sindacato negli anni scorsi in collaborazione con l'Università Cattolica dalla quale sono emersi alcuni fattori che potevano essere definiti come veri e propri fattori di rischio: una certa propensione verso modelli culturali discriminatori nei confronti delle donne e degli stranieri e di chi appare diverso in generale.

Con il progetto “Giovani e Genere”, che si è attuato nella sua realizzazione concreta in un progetto formativo di alternanza scuola-lavoro, si è voluto mettere a fuoco come la nuova generazione conosce e vede il “genere” nelle sue diverse sfaccettature.

Ci si è avvalsi quindi della collaborazione e della disponibilità della Professoressa Elisabetta Musi della Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università Cattolica per proporre nei tre anni scolastici questi percorsi educativi che trattano sostanzialmente due temi : nel primo anno il tema è “genere e famiglia”, mentre nel secondo e nel terzo il tema è “genere e lavoro”.

Nella tarda mattinata di mercoledì 8 marzo i ragazzi e le ragazze della terza D dell’indirizzo scienze umane dell'istituto presenteranno ai propri compagni, coetanei e alla stampa il primo risultato di questo loro percorso formativo,

il "prodotto"che è stato da loro realizzato in questo progetto che si inserisce nell'alternanza scuola lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti a confronto con le identità di genere

IlPiacenza è in caricamento