Successo per la mostra presepi d'autore

Presepi in gesso, in cartone, in polistirolo, che raffigurano le scene più varie, non solo la classica Natività. Fino al 6 gennaio presepi d'autore a Palazzo Farnese, ce la presenta Sergio Rossi, presidente del Gruppo presepisti Piacenza

Sta avendo un successo senza precedenti per la nona mostra dei presepi d'autore visitabile fino al 6 gennaio a palazzo Farnese. «Stimiamo di poter raggiungere i dodicimila visitatori – commenta Sergio Rossi, presidente del Gruppo presepisti Piacenza che ha organizzato l'evento – raddoppiando il numero toccato lo scorso anno».

Fin dal 6 dicembre scorso, nello spazio espositivo a piano terra, si è visto un continuo via vai di gruppi di tutte le età. «Sono venuti da Bergamo, da Modena, Reggio Emilia – continua Rossi – siamo riusciti infatti a creare una mostra molto attrattiva. Scuole, gruppi parrocchiali, associazioni: il ritrovato interesse per i presepi è evidente».

Il Gruppo presepisti ha organizzato lo scorso anno diversi corsi in istituti superiori e in scuole elementari di Piacenza. «I risultati sono stati sorprendenti: i ragazzi hanno apprezzato l'attività e abbiamo già avuto diverse richieste per il 2009».

L'attività è stata realizzata in collaborazione con il Comune che ha messo a disposizione gli spazi di palazzo Farnese. «Vogliamo ringraziare per questo l'assessore alla Cultura Paolo Dosi: siamo sicuri di aver offerto alla città una mostra all'altezza. Speriamo quindi di poter mantenere il sodalizio anche per il prossimo anno, anche perché le offerte che stiamo raccogliendo andranno in beneficenza all'Associazione bambino cardiopatico».

Tra i presepi che hanno riscosso più successo ci sono quelli alternativi, dalla raffigurazione di una Natività fiamminga a un diorama costruito in mezzo ai ghiacci, con un igloo al posto della capanna e i magi, non più ritratti in cammino, ma nel proprio studio di saggi orientali mentre ammirano la cometa.

Nelle sale di palazzo Farnese sono esposti 54 presepi, una ventina dei quali provenienti da fuori provincia. «Abbiamo organizzato alcuni scambi con altre realtà, garantendo anno per anno le migliori opere di tutta Italia. Proprio in questi giorni abbiamo ricevuto la gradita visita di alcuni presepisti di Bergamo, la realtà più importante del nord Italia per il nostro settore: per la prossima mostra scambieremo alcune opere di pregio che saranno molto gradite dai piacentini».

La mostra a Palazzo Farnese rimarrà aperta fino a martedì dalle 14.30 alle 18.30 e la mattina dalle 9.30 alle 12 la domenica e i festivi.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento