Torna Musica al Lavoro, primo spettacolo il 19 novembre

Sarà Ascanio Celestini ad inaugurare la stagione 2009/2010 di Musica al Lavoro, la rassegna culturale organizzata dalla Camera del Lavoro di Piacenza. Ecco il cartellone degli spettacoli, dal Gospel all'omaggio a De Andrè, passando per il teatro de Le Stagnotte

cgil-100x120_1Partirà il prossimo 19 novembre con Ascanio Celestini la VI rassegna di Musica al Lavoro, l'appuntamento culturale organizzato dalla Camera del Lavoro di Piacenza e dall'Arci. Da metà mese fino al 22 aprile 2010, presso il Salone Nelson Mandela di via XXIV Maggio, otto appuntamenti con la musica e il teatro.

E sarà proprio Celestini ad aprire la rassegna di quest'anno, con uno spettacolo creato dall'artista appositamente per l'Arci nazionale. S'intitola “Il razzismo è una brutta storia” e tratta il pregiudizio della diversità proprio attraverso il linguaggio razzista sostenendo che inventare il diverso è una capacità tutta culturale e totalmente innaturale. Appuntamento alle 21.30 del 19 novembre.

Doppio spettacolo invece per il 26 dicembre e secondo evento in cartellone: nel pomeriggio spettacolo per bambini con i Burattini ad Marion (ingresso gratuito, ore 17) e canti Gospel per la sera (ore 21.30) con la voce di Joanne Malonay, solista statunitense che ripropone i canti tradizionali dei neri d'America.

Dopo le feste, si riprenderà il 15 gennaio con Due ore di Libertà, concerto in omaggio a Fabrizio De Andrè. Oltre alla musica e ai testi, aneddoti, testimonianze e curiosità sul cantautore. Ingresso ore 21.30.

Il 28 gennaio sarà la volta de Il giorno in cui ho capito, spettacolo musicale di Massimiliano Cividati del Musaik Group, per celebrare il Giorno della Memoria.

Il 19 febbraio, sempre alle 21.30, omaggio a Nello Vegezzi, considerato uno dei massimi esponenti della poesia contemporanea. Lo spettacolo d'intitola La rivolta e l'incanto. Si tratta della messa in scena di alcune fra le più significative opere dell'artista.

Il 5 marzo, Festa della Donna, spettacolo con Debora Villa, attrice e cabarettista che ha calcato diversi palchi compreso quello televisivo di Zelig e di Colorado Cafè. L'attrice racconta in un monologo ironico la figura della donna nelle sue svariate sfaccettature in questo nuovo secolo.

La rassegna Musica al Lavoro si chiuderà il 22 aprile, alle 21.30 con lo spettacolo teatrale del gruppo piacentino Le Stagnotte. In scena, La storia di Anna, per celebrare il 65esimo anniversario della Liberazione.


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento