Un finanziamento collettivo per raccontare il viaggio di Claudio Pelizzeni intorno al mondo senza aerei

Lanciata la campagna crowdfunding (finanziamento collettivo) per raccontare il viaggio

Il Lifestills Collective, collettivo di giovani filmmakers, caratterizzati dalla a sensibilità sociale dalla quale nascono documentari  e video che promuovono e che sensibilizzano realtà comuni e importanti, lancia la campagna crowdfunding (finanziamento collettivo) per raccontare il viaggio che il piacentino Claudio Pelizzeni sta compiendo intorno al mondo senza aerei e del quale il nostro quotidiano sta fornendo periodiche fotocronache.

Il Lifestills Collective è un team di filmmakers indipendente formatosi nel 2013 con base a Cagliari. Come gruppo ha realizzato documentari a tema sociale, naturalistico e lavorativo, assieme a brevi serie di piccoli documentari per il web. Il punto cardine che accomuna tutti i nostri lavori – scrive Nicoletta Atzeni, aiuto regista del collettivo Lifestills, è l'enfasi nella cura dello storytelling e la trasmissione delle emozioni. Come collettivo siamo sempre stati attratti dalle storie come quelle di Claudio Pelizzeni, originario di Piacenza, vicedirettore di banca, che decide di lasciare il proprio lavoro per dare spazio al sogno più grande: viaggiare. Ma non lo fa con semplicità: decide di girare il mondo senza aerei assieme ad uno "scomodo compagno di viaggio", il diabete. Prefissato un limite di 1000 giorni, Claudio vuole dimostrare come il viaggio possa essere terapia per anima e corpo. Vogliamo raccontare attraverso il documentario la sua storia perché, oltre essere la nostra passione più grande, riteniamo sia il modo perfetto per far si che Claudio racconti se stesso, diventando portavoce di tutti coloro che hanno intenzione di superare i propri limiti.

Ecco il lancio della campagna è finalizzato al coinvolgimento di un pubblico sempre più vasto, sulla piattaforma di crowdfunding Eppela. L'obiettivo da 9000 euro è destinato esclusivamente alla copertura delle spese di viaggio e sostentamento del team durante le giornate di ripresa. La parte relativa alle prestazioni tecniche e lavorative del collettivo vengono messe a disposizione spontaneamente dall'intero team. Una prima tranche di riprese è già stata realizzata in Brasile. La seconda e ultima parte si svilupperà tra Africa ed Europa durate il ritorno a Piacenza casa di Claudio Pelizzeni.

itinerario Pelizzeni-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento