Tour di una delegazione della Provincia in Arp ed Emiliana Conserve

Il presidente Trespidi alla guida di una delegazione in visita alle due aziende, che vantano un bilancio positivo della campagna di quest'anno relativo all'oro rosso. Annata interessante, conferme certe e probabile aumento dei fatturati.

Le aziende Arp ed Emiliana Conserve hanno ricevuto oggi, mercoledì 31 agosto, la visita del Presidente della Provincia Massimo Trespidi, con gli assessori Maurizio Parma e Filippo Pozzi e il dg Cinzia Bricchi, presente anche il sindaco di Podenzano, Alessandro Ghisoni.
Nei briefing introduttivi ai tour aziendali, Trespidi ha ribadito che quello del pomodoro è “un comparto strategico e identitario per la nostra economia agricola”. Tra i temi sul tavolo anche l’Esposizione universale di Milano 2015. “Per l’Expo – ha detto il presidente della Provincia – occorre 'attrezzare' una strategia comune: tutto il mondo si ciba del nostro prodotto, è quindi giusto far sapere che proviene dal territorio piacentino".
L’assessore Pozzi ha rilanciato la proposta di “un marchio piacentino per il pomodoro", per “connotare l’eccellenza del nostro prodotto in vista di Expo2015”. "L’idea di puntare sull’oro rosso – ha spiegato l’assessore – “nasce dalla consapevolezza che la provincia di Piacenza vanta una storia e una tradizione d’eccellenza nel pomodoro, che è il condimento principe del made in Italy”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BILANCI AZIENDALI SODDISFACENTI - Durante la visita all'azienda Arp, il presidente Piergiorgio Bassi e il dg Stefano Spelta hanno illustrato lo stato dei fatti della campagna: quasi due terzi di prodotto conferito, conferma e probabile rafforzamento – anche per quest’anno – del fatturato, ma meno prodotto (in calo del 7-8 per cento) a causa del tempo altalenante. Sono emerse alcuni punti critici, tra cui la concorrenza di paesi stranieri (vedi Spagna) che si avvantaggia di minori costi di manodopera e di energia. Dal prossimo anno Arp punterà sul metano (oggi lo stabilimento utilizza olio combustibile denso), con un consistente apporto del recente impianto fotovoltaico da circa un Megawatt, che è valso all’azienda il premio-sostenibilità di Legambiente. Novità anche in casa Emiliana Conserve, seconda tappa del tour istituzionale. Da quest’anno lo stabilimento di San Polo dispone di due nuove linee di confezionamento in vetro e di un’altra dedicata alle “scatolette” di doppio concentrato, dedicate al mercato estero. L’azienda – come spiegato dall’ad Gianmaria Bosoni, affiancato dal direttore commerciale Lorenzo Cempini – per questa campagna stima un incremento di circa 9milioni di euro di fatturato, dovuto a un aumento del prodotto. Al termine della visita, la delegazione istituzionale ha avuro l'opportunità di assaggiare l'ultimo nato in azienda: il pelato mignon limited edition.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento