Diretta

Elezioni Comunali, Tarasconi e Barbieri al ballottaggio: tutti gli aggiornamenti e i risultati

Il racconto in tempo reale dello scrutinio per eleggere il nuovo sindaco di Piacenza

Elezioni comunali - tutti gli aggiornamenti e i risultati in DIRETTA dalle 14,30. A cura della redazione de IlPiacenza.it

Chiuso lo spoglio: Tarasconi avanti di 2,21 punti su Barbieri, poi Cugini e Sforza Fogliani

Chiuso lo spoglio: Tarasconi avanti di 2,21 punti su Barbieri, poi Cugini e Sforza Fogliani

Scrutinate 108/108 sezioni. I dati finali - in fondo all'articolo il dettaglio del voto per lista - vedono Tarasconi avanti di 2,21 punti su Barbieri, seguono Cugini, e Sforza Fogliani.

Le percentuali e i voti ai candidati: CUGINI 10,70 %, 4243 voti -  SFORZA FOGLIANI 8,30 %, 3292 voti - TARASCONI 39,93 %, 15828 voti  - BARBIERI 37,72 %, 14952 voti - BOTTI 1,92 %, 761 voti  - FAVARI 1,43%, 567 voti.

Si torna quindi alle urne per eleggere il nuovo sindaco di Piacenza al ballottaggio, data domenica 26 giugno.

Sforza Fogliani: «L’8% buon risultato, recuperati voti che non volevano andare al centrodestra»

«Noi partiamo da zero, mentre i partiti partono da un 24 o un 25% di base, che sono i voti che arrivano a loro sotto l’aspetto politico e non sotto l’aspetto amministrativo. Mi pare che sia un buon risultato del quale sono contento e che permette di portare una voce liberale, anzi più voci liberali». Così risponde il candidato sindaco Corrado Sforza Fogliani.

Giusta la scelta di non correre con il centrodestra? «Perfettamente giusta, perché se noi siamo riusciti a conquistare dei voti che non volevano assolutamente andare al centrodestra perché non hanno approvato quello che ha fatto e non fatto la giunta precedente, noi li abbiamo recuperati».

Tassi: «Sarà un ballottaggio impegnativo»

«Si andrà chiaramente al ballottaggio. Si prospetta un ballottaggio impegnativo che lascia aperte le prospettive per la riconferma del sindaco Patrizia Barbieri. Il risultato della lista del sindaco è importante e ha premiato il suo lavoro. In ottica di un ballottaggio chiediamo i voti a tutti coloro che condividono le nostre idee e che hanno visto il nostro lavoro». Così l'assessore Marco Tassi ha commentato l'andamento dello spoglio per le elezioni comunali.

«Ci eravamo dati la doppia cifra come obiettivo. Siamo soddisfatti del risultato»

«Ci eravamo dati la doppia cifra come obiettivo. Siamo soddisfatti del risultato»

«Stiamo vendendo un risultato ottimo perché siamo una forza nata solo da qualche mese: l'idea era di partire con un seme per dimostrare che c'è un modo diverso di affrontare l'agire politico. Ci eravamo dati la doppia cifra come traguardo per considerare positivamente questa campagna elettorale. Siamo soddisfatti. L'idea è stata giusta, anche se l'obiettivo è fare un ricambio generazionale della classe politica con tanta partecipazione. La nostra arma? La genuinità, cercando di stare sui contenuti con un programma elettorale ben fatto». Così ha commentato il candidato Stefano Cugini i risultati provvisori dello spoglio delle elezioni amministrative. 

Favari: «Per noi importante farci vedere, per due anni siamo stati ignorati»

«Sono contenta perché noi siamo partiti da zero, per noi era importante portare avanti le nostre idee, e farci vedere perché per due anni siamo stati ignorati». Samanta Favari commenta l'andamento dello spoglio elettorale ai nostri microfoni. «Siamo riusciti ad arrivare ad un risultato importante. Nonostante le etichette date dalla stampa e al di là di queste, noi siamo persone normali che hanno fatto delle scelte. Non siamo mostri né menefreghisti, siamo riusciti a dare all’etichetta NO Vax un volto diverso». «Al ballottaggio andremo come lista singola - conclude - e non appoggeremo nessuno a differenza dell’altra lista che all’ultimo ha tirato fuori le bandiere e che ha affermato che appoggerà il centro destra. Noi continueremo poi a lavorare per le nazionali».

Pugni (Fi): «Il ballottaggio ce lo aspettavamo, il sogno era vincere al primo turno»

«Il ballottaggio era l'aspettativa di tutti per essere coerenti, anche il sogno era provare a vincere al primo turno, ma siamo lontani perché stiamo inseguendo. Ci aspettavamo di più, hanno fatto bene le lite civiche. Ora interessa portare a casa il risultato. Come Forza Italia onestante ci aspettavamo qualcosa di più. Sul ballottaggio viene da chiedersi come riescano i liberai al secondo turno ad appoggiare una forza politica progressista. Non sono così convinto che sia così scontato nelle coalizioni». Così Andrea Pugni capolista alle elezioni amministrative per Forza Italia.

Botti: «Questo risultato per noi un inizio»

«Metà delle persone non sono venute a votare e questo è un po' sconfortante, non credono più nella politica. Hanno finito per ripiegare sui partiti tradizionali, non hanno creduto abbastanza in noi, forse anche per la paura del nuovo, dobbiamo riflettere. Noi consideriamo comunque questo nostro risultato un inizio». È il commento a spoglio elettorale ancora in corso di Maurizio Botti, candidato sindaco della lista civica Piacenza Rinasce. «Ora cercheremo di prendere contatto con liste civiche si sono presentate in altre città e che sono molto allineate con il nostro pensiero; vedremo se sarà possibile creare un movimento più ampio».

Tarasconi: «Astensionismo alto ovunque, dispiace»

«Astensionismo alto ovunque e dispiace, perché i cittadini rinunciano a scegliere, allora ti viene da dire che c’è qualcosa che non va». A parlare ai giornalisti della nostra redazione la candidata a sindaco Katia Tarasconi. Troppo presto per commentare i risultati, mentre la riflessione va all'affluenza. «Pensare che la politica non riguardi il cittadino è sbagliato, perché poi comunque le cose si fanno, allora tanto vale essere parte attiva della scelta. Guardando agli anni passati i numeri erano diversi, adesso no: lo scollamento è grosso».

Barbieri: «Si preannuncia un ballottaggio interessante»

«Si preannuncia un ballottaggio che sarà sicuramente interessante, perché ci consentirà di andare ancora a parlare con l’elettorato e quindi cercare di confrontarci ancora su quelli che sono due modelli completamente diversi di intendere l’amministrazione della città».

Così la candidata a sindaco Patrizia Barbieri ai nostri microfoni. Sui risultati - ancora parziali - degli avversari, commenta: «Cugini me lo aspettavo, Sforza sì, non sul 7% ma con il sondaggio che avevamo lo dava al 5-6%: eravamo consapevoli che la lista dei liberali andava a pescare nel centrodestra».

Nei comuni della provincia quattro riconferme

A Bettola, Carpaneto e Villanova proseguono il mandato primi cittadini uscenti: rispettivamente Paolo Negri, Andrea Arfani e Romano Freddi. Gimmi Distante, per soli tre voti, si riconferma a sua volta alla guida di Monticelli. 

Tarasconi avanti, segue Barbieri: si profila il testa a testa

Tarasconi avanti, segue Barbieri: si profila un testa a testa. A 17 sezioni scrutinate su 108, Katia Tarasconi è in testa con il 40,35% dei voti, seguiti dal sindaco uscente Barbieri, con il 37,73%, separate quindi da circa 3 punti percentuali.

Prima sezione scrutinata

Arrivano i risultati della prima sezione scrutinata a Piacenza. Queste le percentuali di voto ai candidati a sindaco: Tarasconi 44,38% - Barbieri 36,47% - Cugini 9,73% - Sforza Fogliani 5,78% - Favari 2,13% - Botti 1,52%.

Attesa a palazzo Mercanti per il via allo spoglio

In attesa dell'inizio spoglio elettorale nelle 108 sezioni del comune di Piacenza e nei quattro comuni piacentini chiamati alle urne per eleggere il nuovo sindaco: Villanova, Monticelli, Bettola e Carpaneto.

IL VOTO NEL DETTAGLIO

Sez. Scrutinate: 108 di 108

Percentuale voti - CUGINI 10,70 %, 4243 voti -  SFORZA FOGLIANI 8,30 %, 3292 voti - TARASCONI 39,93 %, 15828 voti  - BARBIERI 37,72 %, 14952 voti - BOTTI 1,92 %, 761 voti  - FAVARI 1,43%, 567 voti.

SEZIONI SCRUTINATE: 108 DI 108 Voti Percentuale
STEFANO CUGINI (Centrosinistra)            StefanoCugini
Movimento 5 Stelle 2050 760 2,06%
Alternativa Per Piacenza - Cugini Sindaco 1515 4,11%
Europa Verde 857 2,32%
@Sinistra - Stefano Cugini sindaco 727 1,97%
CORRADO SFORZA FOGLIANI CorradoSforzaFogliani
Liberali Piacentini - Terzo Polo 3070 8,32%
KATIA TARASCONI (Centrosinistra) KatiaTarasconi
Piacenza Coraggiosa - Katia Tarsconi sindaca 1624 4,40%
Katia Tarasconi - Lista Civica per Piacenza 5283 14,32%
Piacenza Oltre - per Katia Tarasconi 1466 3,97%
PD - Katia Tarasconi 5483 14,86%
Azione con Calenda - Tarasconi Sindaco 574 1,56%
Pensionati Piacentini 222 0,60%
PATRIZIA BARBIERI (Centrodestra) PatriziaBarbieri
Patrizia Barbieri Sindaco - Trespidi con Liberi 5717 15,49%
Lega - Salvini Premier 2471 6,70%

Forza Italia - Berlusconi per Barbieri/ Italia al centro - Unione di Centro

1205 3,27%
Giorgia Meloni - Fratelli d'Italia 4712 12,77%
 MAURIZIO BOTTI MaurizioBotti
Piacenza Rinasce - Lista civica 702 1,90%
SAMANTA FAVARI  SamantaFavari
Verità - 3V - Libertà 508 1,38%

IlPiacenza è in caricamento