rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Università Cattolica

Dagli studenti della Cattolica un nuovo dispositivo contro le apnee notturne

I ragazzi del Global business management vincono con una innovativa proposta per il colosso 3M

Un innovativo dispositivo medico è stato proposto dagli studenti dell’Università Cattolica di Global business management della laurea magistrale internazionale della facoltà di Economia e Giurisprudenza, al termine di un “business game” proposto dalla multinazionale 3M  per il lancio sul mercato globale di un nuovo prodotto. «Una sfida – sottolinea il Emanuele Vendramini, direttore del corso di laurea - che i ragazzi hanno accettato con entusiasmo. Del resto, è un’occasione preziosa per tradurre in pratica le competenze acquisite in aula, mettendosi in gioco su un terreno internazionale, di fronte a manager di calibro mondiale. Una sfida molto attuale». 

«Sono stati tutti molto bravi - ha commentato Fabio Sorrenti, Regional Market Access (responsabile Italia) di 3M - Pur avendo un tempo ridotto per lo studio di fattibilità, in un mercato complesso come quello sanitario per il quale occorrono anche specifiche competenze, i ragazzi si sono impegnati moltissimo, e al di fuori della normale attività didattica».

La giuria composta - da Daniele Cerrato e Marcel Ciubotaru e da Dominique Gilsoul, PhD Global Market Access Leader (responsabile mondiale), Paolo Capelli Market Access Manager Emea (quindi il responsabile Europeo, Middle East e Africa) ed appunto Sorrenti - ha scelto il progetto elaborato da Jacopo Sacco, Sabrina Zappia, Maria Carla Viola ed Altea Chiodi, relativo ad un dispositivo innovativo e molto ridotto di dimensioni per chi soffre di apnea notturna e che ora la multinazionale è intenzionata ad elaborare, ed eventualmente commercializzare, nei propri laboratori.

Fondata nel 1902 nel Minnesota, oggi 3M è presente in tutto il mondo con eccellenze nei settori della salute, industria, elettronica, energia, sicurezza, grafica, oil&gas, automotive, trasporti, design e consumo. In Italia 3M ha una presenza consolidata in oltre 60 anni di attività: una sede ecosostenibile a Pioltello (in provincia di Milano), un centro di distribuzione a Carpiano, unità produttive a Grassobbio, Marcallo con Casone, con un laboratorio certificato nel settore elettrico, ed una sede a Roma nel palazzo Odescalchi. Nel 2015 è stato realizzato un Innovation Center e, a seguire, sei Customer Technical Center (quattro nella sede e due presso il Centro di Distribuzione di Carpiano, vicino a Milano) dedicati ai clienti, ai pubblici ed ai partner di 3M dove possono testare direttamente prodotti e tecnologie organizzati in ambienti multimediali. Dall’industria alla sicurezza e cura delle persone, dai trasporti alla gestione dell’energia: 3M è a fianco di ogni persona e in ogni azienda con continue innovazioni. Gli studenti della Cattolica hanno dato prova, attraverso questo “businnes game” di già consolidata professionalità.

giuria3Municatt2-2

3MUnicatt1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dagli studenti della Cattolica un nuovo dispositivo contro le apnee notturne

IlPiacenza è in caricamento