Agevolazione del credito bancario a favore delle aziende agricole piacentine: dalla Provincia 150mila euro

Serviranno per abbattere il tasso di interesse nelle cambiali agrarie a 12 mesi. L'assessore Ghilardelli alla sigla della convenzione con Agrifidi Emilia: “Aiuto concreto ad un comparto in crisi”

da sin gambazza tedeschi ghilardelli rossi

Ammonta a 150mila euro la somma messa a disposizione dalla Provincia di Piacenza per agevolare il credito bancario a favore delle aziende agricole piacentine. “Per il 2014 – ha illustrato questa mattina l'assessore provinciale all'Agricoltura Manuel Ghilardelli – l'Amministrazione ha scelto di offrire un aiuto concreto agli imprenditori agricoli e alle attività presenti sul territorio: grazie alla somma stanziata verrà abbattuto il tasso di interesse nelle cambiali agrarie a 12 mesi (nella misura massima dell'1,5%). L'iniziativa, approvata nel mese di dicembre 2013, fa seguito alle numerose segnalazioni giunte dal mondo agricolo e rappresenta una risposta concreta a favore delle realtà agricole che da tempo stanno affrontando una situazione di crisi economica”.

Il bando per la presentazione delle domande da parte delle aziende agricole, aperto da oggi contestualmente alla firma tra Provincia di Piacenza e Agrifidi Emilia della convenzione necessaria all'attivazione del progetto, scadrà il prossimo 30 maggio. “L'obiettivo – ha continuato l'assessore Ghilardelli – è quello di soddisfare tutte le istanze”.

Contestualmente al bando dedicato alle aziende agricole piacentine, la Regione Emilia-Romagna ha adottato un provvedimento simile, in scadenza però il prossimo 14 marzo. Per quanto riguarda invece il bando “piacentino” - come ha spiegato la dirigente del Settore Agricoltura, edilizia e viabilità, turismo e cultura della Provincia di Piacenza Bianca Rossi -  le imprese agricole possono presentare domanda per il prestito agevolato ad Agrifidi Emilia e all'istituito bancario prescelto: la modulistica è scaricabile dal sito internet www.agrifidiemilia.it o ritirabile presso gli uffici della medesima cooperativa Agrifidi entro il 30 maggio 2014.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il vantaggio per le aziende piacentine che presenteranno domanda sulla base della convenzione tra Provincia e Agrifidi – ha fatto presente ancora l'assessore Ghilardelli – è la possibilità di ottenere l'agevolazione del credito senza la necessità di rientrare nella graduatoria regionale: anche i giovani saranno quindi avvantaggiati”. “L'iniziativa – hanno illustrato il direttore e il vicepresidente di Agrifidi Emilia Carlo Alberto Tedeschi e Giancarlo Gambazza – consentirà di sviluppare un volano di circa 10 milioni di euro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento