Agricoltura con il segno +: a quindici anni dalla legge di orientamento

Questo il titolo della tradizionale tavola rotonda organizzata da Coldiretti Piacenza in collaborazione con il comune di Borgonovo in programma per martedì 22 marzo alle ore 20.30 presso l’Auditorium Rocca Municipale di Borgonovo

Saranno la multifunzionalità e le opportunità che in questi anni hanno ridisegnato i tratti dell’agricoltura italiana il fulcro della tradizionale tavola rotonda organizzata da Coldiretti Piacenza, all’interno della Fiera dell’Angelo, in collaborazione con il comune di Borgonovo. Martedì 22 marzo 2016 alle ore 20.30, la splendida cornice della Rocca Municipale, farà infatti da sfondo alla tavola rotonda dal titolo “Agricoltura con il segno +”.

L’incontro verrà aperto dall’intervento di Daniele Fornari, professore ordinario della facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza che metterà a fuoco quelle che sono le nuove dimensioni di comportamento del consumatore riguardo alle nuove categorie di prodotto e tipologie di punto vendita soffermandosi in particolar modo sull’attuale processo di qualificazione dei consumi che sta caratterizzando le famiglie italiane. A seguire, la tavola rotonda moderata dalla direttrice di Telelibertà Nicoletta Bracchi vedrà quali relatori, Giovanni Cremonesi, direttore di Coldiretti Piacenza, Carlo Pontini, presidente Terranostra Emilia Romagna l’associazione di Coldiretti per l’agriturismo e l’ambiente, Elisabetta Azzalin dell’azienda agricola Molino Fuoco e Luciana Rossi, Coordinatore U.O. Psichiatria di Collegamento del Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze Patologiche dell’Ausl di Piacenza.

“Durante la tavola rotonda, afferma Marco Crotti, presidente di Coldiretti Piacenza, racconteremo come l’imprenditore agricolo, dal 2001 ad oggi si sia reso protagonista di un processo di modernizzazione del settore che ha consentito l’aperura e lo sviluppo nel panorama economico, commerciale, territoriale e sociale. Gli scenari sono cambiati, e con loro le sfide per l’imprenditore che deve sempre di più rispondere ad un mercato vasto e complesso con una visione strategica che consenta di pianificare lo sviluppo. Per questo abbiamo deciso di portare esempi concreti di aziende che hanno creduto ed esplorato la multifunzionalità in tutti i suoi aspetti: dalla produzione alla trasformazione e vendita sino ai casi di agricoltura sociale che hanno contestualmente consentito il riscatto, volto all’autonomia e all’autorealizzazione, dei soggetti più deboli.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sarà un’occasione di confronto, ed un momento importante, aggiunge poi Andrea Poggi, segretario di zona, per comprendere che le singole realtà aziendali possono divenire centri di attuazione e di promozione commerciale, sia per l’offerta di prodotti sia per il richiamo turistico e rafforzare la capacità attrattiva del profilo rurale ed enogastronomico che in Valtidone può contare su ottime potenzialità.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento